Partenza a Rivoli e arrivo a Malcesine, visite a musei e piatti con gli asparagi

Auto d’epoca sfilano sulle strade dei forti

Parole chiave: - -
Di Luca Delpozzo

Riv­o­li. L’as­so­ci­azione Reg­istro Fiat ital­iano ha orga­niz­za­to per saba­to e domeni­ca prossi­mi il raduno di auto­mo­bili d’e­poca denomib­na­to «Ai con­fi­ni del­l’Aus­tria Felix», per il quale non è pre­vista alcu­na quo­ta d’is­crizione. I parte­ci­pan­ti saran­no impeg­nati in un per­cor­so totale di cir­ca 150 chilometri, stu­di­a­to apposi­ta­mente per far conoscere agli appas­sion­ati di vet­ture storiche i ter­ri­tori che un tem­po face­vano parte del­l’Im­pero Asbur­gi­co, nei loro aspet­ti mil­i­tari, cul­tur­ali e, per­ché no, gas­tro­nomi­ci. Nel per­cor­so stu­di­a­to dagli orga­niz­za­tori, infat­ti, spic­cano il com­p­lesso dei for­ti del­la Val d’Adi­ge, del monte e di Pas­tren­go, nonché alcu­ni impor­tan­ti e mon­dani luoghi di vil­leg­giatu­ra. Sarà Riv­o­li, saba­to mat­ti­na, a dare il via alla man­i­fes­tazione: alle ore 10 è pre­vista nel cen­tro del paese la reg­is­trazione degli equipag­gi, con la pos­si­bil­ità di vis­itare il Napoleon­i­co, quin­di alle 11.30 sarà la vol­ta del­la visi­ta gui­da­ta al forte. Seguirà il pran­zo in un’an­ti­ca oste­ria riv­o­lese, dove si potran­no gustare i migliori piat­ti con gli aspara­gi. Le auto­mo­bili sfil­er­an­no poi nel pomerig­gio lun­go la vec­chia stra­da del Tiro­lo, con soste ad Avio, Mori ed Arco. In ser­a­ta il pro­gram­ma prevede l’ar­ri­vo a Mal­ce­sine e la sis­temazione in alber­go. La domeni­ca sarà intera­mente ded­i­ca­ta agli splen­di­di panora­mi del , fino a e al momen­to del pran­zo a Pas­tren­go in un ris­torante rica­va­to in un’antica for­ti­fi­cazione militare.

Parole chiave: - -