Avventino Frau ci ha lasciati

12/03/2020 in Attualità
Di Luigi Del Pozzo

Il piange un suo grande amante e sosten­i­tore Aventi­no Frau.  Acca­d­e­mi­co, avvo­ca­to e politi­co ital­iano. Avvo­ca­to e gior­nal­ista pub­blicista, docente di dirit­to inter­nazionale del­l’e­cono­mia alla facoltà di Scien­ze politiche del­la Lib­era degli Stu­di San Pio V di Roma. Sem­pre in giro per il mon­do ma sem­pre con il cuore riv­olto al Suo grande Amore, il , ave­va da poco com­pi­u­to 81 anni essendo nato il 3 mar­zo 1939

A darne notizia la stes­sa Sig­no­ra Gio­van­na alla con poche parole:

Il mio Aventi­no è sal­i­to in cielo”: con ques­ta frase la sig­no­ra Gio­van­na ci ha comu­ni­ca­to che il Pres­i­dente Ono­rario del­la Comu­nità del Gar­da, Aventi­no Frau ci ha las­ciati.

Fonda­tore e pri­mo pres­i­dente del­la nuo­va Comu­nità del Gar­da — dove ha pro­mosso e real­iz­za­to il grande Piano di sal­va­guardia delle acque del lago di Gar­da — e del Con­sorzio  per la ges­tione e la tutela delle acque del Gar­da, Frau nel 2006, è  sta­to chiam­a­to alla Pres­i­den­za del­la Comu­nità del Gar­da e da allo­ra è sem­pre sta­to un pun­to di rifer­i­men­to per tut­ti i garde­sani, rico­pren­do un ruo­lo impor­tante anche nel­la ricer­ca di fon­di per il nuo­vo sis­tema di del Gar­da.

La Pres­i­dente, il Con­siglio Diret­ti­vo, il Seg­re­tario Gen­erale , Lore­na Pasi­ni, Bruno Frazz­i­ni e tut­ti gli Ami­ci del­la Comu­nità sono vici­ni alla famiglia Frau in questo triste momen­to.

Usci­ti da questo peri­o­do triste il Gar­da, i sin­daci e la Comu­nità pro­muover­an­no di cer­to un momen­to di rif­les­sione e val­oriz­zazione dell’opera di Aventi­no Frau”.

Negli anni set­tan­ta fu tra i sosten­i­tori e pro­mo­tori del prog­et­to riv­o­lo alla depu­razione del lago di Gar­da e di Gar­da Uno e, sopratut­to fra i padri fonda­tori del­la Comu­nità del Gar­da del­la quale è sta­to nom­i­na­to Pres­i­dente ono­rario dopo aver­la gui­da­ta pri­ma negli anni set­tan­ta e, in tem­pi più recen­ti dal 2006 al 2012.

Nel 1960 fu sin­da­co di Pueg­na­go e, per tre leg­is­la­ture, dal 1964, sin­da­co di Gar­done Riv­iera e elet­to dep­u­ta­to e sen­a­tore  pri­ma con la DC e poi in Forza Italia.

Un salu­to frater­no a Gio­van­na da parte nos­tra di Gar­da Notizie e mio per­son­ale che in Aventi­no ho trova­to ed avu­to una grande, fra­ter­na e sin­cera ami­cizia.

Ciao ami­co Aventi­no! Ti porterò, con la mia famiglia sem­pre nel cuore!!!!