Stasera l’incoronazione di Giovanni Fiorini. La grande sfilata è in programma il 24 febbraio, martedì grasso

Baldo in festa per il suo re Una dinastia di 157 anni

06/02/2004 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
a.j.

Ver­rà incoro­na­to ques­ta sera, alle 20 al ris­torante «Al Vig­nol», il re del 157, la maschera mon­te­bal­d­ina ricon­fer­ma­ta a con­clave nel­la per­sona di Gio­van­ni Fior­i­ni. L’investitura ver­rà effet­tua­ta alla pre­sen­za di alcune maschere carnevalesche del­la Provin­cia e cos­ti­tu­isce l’inizio dei fes­teggia­men­ti del mon­te­baldino che cul­min­erà, con la sfi­la­ta di maschere e car­ri alle­gori­ci, nel giorno di mart­edì 24 feb­braio, in un turbinio di col­ori e di luci e sano diver­ti­men­to per pic­ci­ni e gran­di. «Ques­ta man­i­fes­tazione rap­p­re­sen­ta», fa pre­sente Loret­ta Zaninel­li, pres­i­dente del­la pro­lo­co, «un appun­ta­men­to impor­tante per tut­ta la Comu­nità del Bal­do, in quan­to il fol­clore rap­p­re­sen­ta­to con la sfi­la­ta è nel­lo stes­so tem­po tes­ti­mo­ni­an­za di cul­tura e tradizioni locali. Recen­te­mente la pro­lo­co capri­nese ha inau­gu­ra­to la nuo­va sede, mes­sa a dis­po­sizione dall’amministrazione comu­nale o ubi­ca­ta alle spalle di Palaz­zo Car­lot­ti, inti­to­la­ta al com­pianto Bruno Scala, che ha fonda­to l’associazione nel mag­gio del lon­tano 1967». L’occasione per con­ferire a Giuseppe Cam­pag­nari, per il costante impeg­no pro­fu­so per la sua attiv­ità in alla pro­lo­co, la car­i­ca di socio onorario.

Parole chiave: