La 33ª edizione del campionato della «Lega Bisse del Garda», inizierà con la gara che sabato 17 giugno, alle 20, si svolgerà nelle acque del golfo di Salò.

Bandiera del Lago al via

16/06/2000 in Sport
A Salò
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

La 33ª edizione del campionato della «Lega Bisse del Garda», inizierà con la gara che sabato 17 giugno, alle 20, si svolgerà nelle acque del golfo di Salò. Ai nastri di partenza della tradizionale contesa tra gli equipaggi remieri delle cittadine benacensi, sedici imbarcazioni in rappresentanza di undici circoli di vogatori dalle remate alla veneta, cioè in piedi con un remo ciascuno. Animeranno da sabato a tutto agosto, sempre in notturna, l’estate remiera per la conquista del simbolico, ma sempre ambito, trofeo «Bandiera del Lago». Una kermesse di indubbio richiamo turistico, in quanto abbinata al folclore delle sfilate sia a terra, come in acqua, dei vogatori nell’abbigliamento dai colori dei club, accompagnati dai rispettivi stendardi e dalle manifestazioni collaterali di intrattenimento. Una campionato testimonianza di una usanza che affonda le sue origini ai tempi della Serenissima Repubblica di Venezia. In complesso dieci appuntamenti con la carovana remiera che si trasferirà, dopo la regata di apertura a Salò, sabato 24 a Garda sulla sponda orientale del lago. Seguiranno cinque appuntamenti nel mese di luglio (Gargnano, Iseo, Portese, Lazise, Gardone Riviera nell’ordine). Le ultime tre regate, tutte nel mese di agosto, si disputeranno in tre centri della «Riviera degli Olivi»: Cassone, Bardolino, Peschiera (il 29 agosto), in omaggio a «Ichtya», la bissa detentrice del trofeo. Un campionato sostenuto dalla Comunità del Garda, che è testimonianza di un patrimonio – ci tiene a precisare il presidente della «Lega Bisse» Franco Poli – tramandatoci dalla tradizione culturale e dalla storia del territorio benacense.

c.b.
Parole chiave:

Commenti

commenti