Bardolino Air show: uno spettacolo a bocca aperta

21/09/2014 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Uno spet­ta­co­lo da rimanere a boc­ca aper­ta. Le prove gen­er­ali del Bar­dolino Air show 2014 sono anda­ta in… onda nel cielo del Gar­da nel pri­mo pomerig­gio di ieri (saba­to 20 set­tem­bre). Esi­bizioni moz­zafi­a­to che domani ver­ran­no ripetute per un pub­bli­co che si sti­ma supe­ri­ore alle cen­tomi­la unità.

L’evento orga­niz­za­to dal Comune di Bar­dolino, in col­lab­o­razione con l’Ae­ro­club di Verona Bosco­man­ti­co, il Club del Gar­da e l’Aeronautica mil­itare, ha già richiam­a­to ieri il pub­bli­co delle gran­di occa­sioni che ha inizia­to ad affol­lare il lun­go­la­go già di pri­mo mat­ti­no. Pre­so d’assalto il vil­lag­gio dell’aeronautica, a Vil­la Car­rara Bot­tag­i­sio, con stand col­le­gati all’attività delle .

Al Lido Mirabel­lo, quartiere gen­erale dell’evento, è sta­to invece illus­tra­to il pro­gram­ma del­la man­i­fes­tazione dal coman­dante delle Frec­ce Tri­col­ori il tenente colon­nel­lo Jan Slan­gen. Al suo fian­co il diret­tore del­la man­i­fes­tazione Vit­to­rio Cucurgna, il mag­giore Anto­nio Vio­la del XV Stor­mo dell’Aeronautica che si ded­i­ca a ricer­ca e soc­cor­so, il mares­cial­lo Faus­to San­tag­iu­liana dell’Aeronautica bel­ga che parteciperà allo show con l’F16, il sin­da­co di Bar­dolino Ivan De Beni e il pres­i­dente dell’Aeroclub di Verona Bosco­man­ti­co Francesco Bus­so­la.

Oggi sarà pos­si­bile ammi­rare, oltre alle Frec­ce Tri­col­ori, l’esibizione dell’Aermacchi Mb 326 che va ad aggiunger­si al potente F16 dell’Aeronautica mil­itare bel­ga, reso famoso dal film “Aquila d’acciaio”. Non mancher­an­no inoltre veliv­oli stori­ci come il Fiat G‑46  erede di bla­sonati monoro­tore del­la Sec­on­da Guer­ra Mon­di­ale oltre al biplano Boe­ing Stear­man vola­to da centi­na­ia di piloti mil­i­tari amer­i­cani del sec­o­lo scor­so. Il pro­gram­ma include, tra le altre, la parte­ci­pazione del nuo­vis­si­mo eli­cot­tero HH139A del Repar­to SAR  (Search and Res­cue) conosci­u­to per il famoso volo di Papa Ratzinger da San Pietro a Cas­tel Gan­dol­fo, la Guardia di Finan­za con eli­cot­tero A 109 e i Vig­ili del Fuo­co con eli­cot­tero AB412.

Parole chiave: