Siglato l’accordo per incrementare la visibilità del territorio bardolinese sul principale portale turistico della Germania

Bardolino e Gardasee.de insieme per il turismo

05/02/2016 in Attualità
Parole chiave:
Di Redazione

Siglata la part­ner­ship tra gardasee.de e la Fon­dazione per la pro­mozione del tur­is­mo e del ter­ri­to­rio bar­do­linese. L’ufficialità è arriva­ta con la fir­ma sul con­trat­to, avvenu­ta nelle sale del Comune di Bar­dolino giovedì 4 feb­braio e che ha avu­to come pro­tag­o­nisti l’amministratore del­e­ga­to di gardasee.de, Hubert Kiebler e il rap­p­re­sen­tante del­la Fon­dazione indi­ca­to dal Comune, Ste­fano Ottoli­ni.

Ogget­to del­la col­lab­o­razione riguarderà lo svilup­po del­la vis­i­bil­ità sui rispet­tivi por­tali e canali social, con un par­ti­co­lare atten­zione per gli even­ti e la pro­mozione tur­is­ti­ca: «Oggi più che mai è indis­pens­abile essere com­pet­i­tivi anche nel tur­is­mo – ha spie­ga­to Ste­fano Ottoli­ni – e non bas­ta più avere ciò che abbi­amo. Per questo moti­vo anche questo accor­do, che non avrà alcun onere per le casse comu­nali, ci darà una notev­ole spin­ta sul fronte del­la pro­mozione in un’area geografi­ca per noi molto impor­tante. In questo modo è tut­to il tes­su­to eco­nom­i­co ad avvan­tag­gia­r­si, avvic­i­nan­do migli­a­ia di poten­ziali uten­ti e vis­i­ta­tori».

Il por­tale gardasee.de è il prin­ci­pale pun­to di rifer­i­men­to in Ger­ma­nia per chi si vuole avvic­inare al Lago di Gar­da da 15 anni, con oltre 4 mil­ioni di acces­si nel 2015, oltre ad avere un forte impat­to anche sul mon­do social, dove con­ta decine di migli­a­ia di con­tat­ti: «Non pote­va­mo las­cia­r­ci sfug­gire l’occasione di col­lab­o­rare con una realtà vivace e atten­ta come quel­la di Bar­dolino – ha com­men­ta­to Hubert Kiebler –, dove c’è una pecu­liare atten­zione per il vis­i­ta­tore e una ricer­ca con­tin­ua del­la qual­ità negli even­ti. Dall’altra parte pot­er essere media part­ner di quel­lo che è anche un mar­chio impor­tante, come Bar­dolino, è sinon­i­mo per noi di affid­abil­ità e pro­fes­sion­al­ità».

«La mag­gior parte di tur­isti che arrivano, fre­quen­tano e vivono a Bar­dolino proven­gono dal­la Ger­ma­nia e per­tan­to diven­ta basi­lare per la Fon­dazione Bar­dolino Top, brac­cio oper­a­ti­vo del Comune in ambito tur­is­ti­co, allac­cia­re con­tinui rap­por­ti di part­ner­ship con i mezzi d’informazione tedeschi – ha com­men­ta­to Fabio Pasquali­ni, coor­di­na­tore del­la Fon­dazione e con­sigliere comu­nale – Rite­ni­amo, vis­to anche il tar­get di gio­vani che fre­quen­tano il nos­tro ter­ri­to­rio, che l’accordo con il por­tale vada nel­la direzione gius­ta per veico­lare in modo veloce, diret­to e pun­tuale il gran numero di even­ti che la Fon­dazione mette in cam­po nel cor­so del­la sta­gione tur­is­ti­ca».

Oltre alla veico­lazione di tut­ti gli appun­ta­men­ti  e le inizia­tive sui vari canali a forte impat­to visi­vo, l’accordo prevede anche una part­ner­ship con la soci­età DB Bahn con gli stes­si scopi di pro­mozione e pub­blic­ità: «In tem­pi di ristret­tezze eco­nomiche anche per le ammin­is­trazioni comu­nali, ben vengano queste col­lab­o­razioni – ha con­clu­so Ottoli­ni –, una stra­da da seguire anche per il futuro»

 

Parole chiave: