Bardolino piange il suo ex assessore Loris Lonardi

06/01/2016 in Attualità
Parole chiave:
Di Sergio Bazerla

Dopo una lun­ga malat­tia sop­por­ta­ta con la più grande dig­nità, si è spen­to nel­la notte , nel­la pro­pria abitazione di Cal­masi­no, l’ex asses­sore ai Loris Lonar­di.

Ave­va 67 anni. Las­cia la moglie Rosan­na e tre figli, nonché il fratel­lo Don Lino.

I funer­ali si svol­ger­an­no nel­la chiesa par­roc­chiale di Cal­masi­no giovedì 7 gen­naio alle 15.

Loris Lonar­di è sta­to un uomo dal forte impeg­no sociale e civile. Oltre alla pro­pria attiv­ità pro­fes­sion­ale in una grande impre­sa ali­menta­re veronese si è sem­pre ded­i­ca­to al mon­do lega­to alla par­roc­chia ed all’as­so­ci­azion­is­mo. In par­roc­chia con l’im­peg­no con i ragazzi e con l’Azione Cat­toli­ca e nel con­siglio pas­torale. Nel mon­do del­la scuo­la quale pres­i­dente del con­siglio di isti­tu­to per molti anni.

Un par­ti­co­lare impeg­no nel­la soci­età civile dap­pri­ma come con­sigliere comu­nale e poi quale asses­sore ai servizi sociali nel­la pri­ma ammin­is­trazione gui­da­ta dal­l’at­tuale sin­da­co Ivan De Beni.

Deter­mi­nante è sta­to il suo fat­ti­vo impeg­no, e la sua decisa deter­mi­nazione, per la real­iz­zazione del­la nuo­va scuo­la verde di Cal­masi­no. La pri­ma scuo­la verde real­iz­za­ta che tan­to suc­ces­so scal­pore ha sus­ci­ta­to a liv­el­lo nazionale, guadag­nan­dosi la noto­ri­età sui media locali , region­ali e tele­vi­sivi.

Un uomo di carat­tere, deciso, impeg­na­to a rag­giun­gere gli obi­et­tivi pre­fis­sati, anche in polit­i­ca.

La sua scom­parsa las­cia una grande vuo­to ed una incolma­bile tris­tez­za fra la gente di Cal­masi­no, comu­nità per cui Lonar­di non ha lesina­to impeg­no, tem­po, dedi­zione gran­dis­si­mo amore.

Ser­gio Baz­er­la

Parole chiave: