Altro successo per il sirmionese nella «Challenge Cup»

Barman, Mario Bellotti fa il bis

15/06/2007 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
m.to

Il sirmionese Mario Bel­lot­ti, 70 anni suonati ma por­tati benis­si­mo, ha bis­sato il suc­ces­so del­lo scor­so anno a Stra­bel­la, con­qui­s­tan­do l’edizione 2007 del­la «Chal­lenge Cup» ris­er­va­ta ai maestri bar­men del­la Lom­bar­dia over 70. Ha vin­to, in cop­pia con Diego Lom­bar­do, altro notis­si­mo pro­fes­sion­ista che lavo­ra all’Origami Beach Caf­fè di Iseo, il long drink «Nicolò», bevan­da a base di frut­ti e liquori trop­i­cali. La gara si è svol­ta al «Bar­racu­da» di Sirmione, davan­ti ad un buon numero di gareg­gianti, sui quali ha preval­so Mario Bel­lot­ti, un ric­co palmàres alle spalle, tra cui la pres­ti­giosa cop­pa del mon­do a squadre di bar­men nel 1983. Era­no pre­sen­ti anche il vice­fidu­cia­rio dell’Aibes, Faus­to Ton­si («Chalet» di Bres­cia) ed il vicepres­i­dente Aibes, Fabio Fir­mo. Pre­mi­a­to infine Ser­gio Berri­ni, altro conosci­u­to bar­man ital­iano, 26 anni all’Hilton di , al quale è anda­ta la tar­ga per la tec­ni­ca di preparazione di un drink. Res­ta, dunque, sal­da­mente a Sirmione la cop­pa over 70. Bel­lot­ti com­men­ta la vit­to­ria sot­to­lin­e­an­do «di non essere inten­zion­a­to a farsela portare via».

Parole chiave: