Benedette le barche sotto la Madonnina

29/04/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

Una vol­ta, quan­do Riva vive­va sui traf­fi­ci del por­to, la benedi­zione delle barche rap­p­re­sen­ta­va il momen­to per chiedere al Padreter­no un occhio di riguar­do ver­so quan­ti affi­da­vano futuro e for­tu­na ai capric­ci del Gar­da. Ieri una deci­na di barche, gio­cat­toli che i pro­pri­etari cura­no con gelosa atten­zione, si sono date appun­ta­men­to ai pie­di del­la scogliera sot­to la Madon­ni­na per la benedi­zione impar­ti­ta dal decano don Gio­van­ni. E si sono tenute a rispet­tosa dis­tan­za dal­la spon­da, fla­gel­la­ta dai sas­si del cantiere. Ci vuol cor­ag­gio anche ad essere devoti…