Domani processione via lago alla Madonnina sotto il cantiere del tunnel

Benedizione delle barche a distanza di sicurezza

27/04/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
gl.m.

Non saran­no cer­to i lavori di costruzione del­la gal­le­ria per Limone a fer­mare gli Ami­ci del­la Tir­lin­dana di Riva. Che domani mat­ti­na, pun­tual­mente, si ritro­ver­an­no al cospet­to del capitel­lo del­la Madon­ni­na, pro­prio sot­to il cantiere del nuo­vo tun­nel sul­la , per rin­verdire una delle tradizioni più antiche e sen­tite dai rivani: la benedi­zione delle barche e dei “bar­caroi” alla Madon­ni­na. Alla pro­ces­sione, allesti­ta in col­lab­o­razione con la Fraglia del­la Vela e con i vig­ili del fuo­co di Riva, pren­derà parte anche il sin­da­co Mal­ossi­ni, che per l’oc­ca­sione ha emes­so un’ap­posi­ta ordi­nan­za per con­sen­tire la delle barche a motore. Per motivi di sicurez­za la cer­i­mo­nia si svol­gerà all’ester­no delle boe poste a delim­i­tazione del cantiere. A tal propos­i­to va ricorda­to che la dit­ta Colli­ni-Oberosler, che si sta impeg­nan­do per traforare a tem­po di record la Roc­chet­ta, parteciperà alla man­i­fes­tazione con una pro­pria del­egazione e si è resa disponi­bile ad abbel­lire il capitel­lo con alcu­ni fiori (assi­cu­ran­do, inoltre, che per tut­ta la dura­ta del­la cel­e­brazione non ver­ran­no esplose mine). Tut­ti i nav­i­gan­ti, per lavoro o per dilet­to, delle acque del Gar­da sono invi­tati alla sug­ges­ti­va benedi­zione che pren­derà il via alle undi­ci. A col­oro che sono sprovvisti di mez­zo nau­ti­co ver­ran­no mes­si a dis­po­sizione, gra­tuita­mente, i ped­alò di Pun­ta Lido e del Broglio. In caso di brut­to tem­po i fes­teggia­men­ti ver­ran­no riman­dati alla set­ti­mana prossima.