Positiva partecipazione del Consorzio Lugana alla 39^ edizione di Vinitaly

Bilanci Vinitaly 2005

Di Luca Delpozzo

Par­ti­co­lar­mente sod­dis­fat­to Pao­lo Fabi­ani, pres­i­dente del , del­la 39^ edi­zione di , il Salone Inter­nazionale del che ha chiu­so i bat­ten­ti lunedì 11 aprile (143 mila i vis­i­ta­tori) reg­is­tran­do anche l’ottenimento di una “Gran Men­zione” con uno dei Lugana pre­sen­ta­to alla 13^ edi­zione del “Con­cor­so Eno­logi­co Inter­nazionale” (oltre 3000 i vini pre­sen­tati nell’edizione 2005 e prove­ni­en­ti da 31 Pae­si). Una parte­ci­pazione assai nutri­ta di asso­ciati al Con­sorzio che ha potu­to toc­care con mano il cres­cente inter­esse prove­niente da tut­to il mon­do ver­so la pro­duzione del vino Lugana. “Un inter­esse sem­pre più in con­tin­ua cresci­ta – ha affer­ma­to Pao­lo Fabi­ani alla con­clu­sione del­la ker­messe espos­i­ti­va – che ha vis­to tran­sitare molte per­sone tra imper­a­tori, oper­a­tori del set­tore e gior­nal­isti negli stand dei pro­dut­tori di Lugana pre­sen­ti nel Pala­ex­po Lom­bar­dia. Questo inter­esse va con sod­dis­afazione a pre­mi­are i con­tinui sforzi dei nos­tri asso­ciati nel­la cres­cente scommes­sa riv­ol­ta ver­so la qual­ità. Tut­to il mon­do guar­da a noi e ai nos­tri prodot­ti ma, soprat­tut­to, da tut­to il mon­do proven­gono richi­este di Lugana. Cer­ta­mente occorre stare molto atten­ti a non com­met­tere facili errori ma, se tut­ti assieme pros­eguiamo con tena­cia in questo cam­mi­no, qual­i­ta­ti­vo, sicu­ra­mente otter­rem­mo gran­di soddisfazioni”.Molte le autorità che nei giorni di man­i­fes­tazione han­no volu­to fare visi­ta agli stand del Lugana sof­fer­man­dosi a col­lo­qui­are con i pro­dut­tori e con i vis­i­ta­tori, a com­in­cia­re dal pres­i­dente del­la Provin­cia di Bres­cia Alber­to Cav­al­li e l’Assessore Provin­ciale all’Agricoltura e neo elet­ta con­sigliere regionale, Maria Stel­la Gelmi­ni, alla vice pres­i­dente del­la , Viviana Becca­los­si, che ha forte­mente volu­to la nuo­va dis­lo­cazione del padiglione Lom­bar­dia, al sec­on­do piano del Pala­ex­po; gli asses­sori, sem­pre del­la Provin­cia di Bres­cia Ric­car­do Mini­ni, Vale­rio Pri­gnac­chi ed Enri­co Mat­tin­zoli, il con­sigliere regionale , e Piervir­gilio Pic­coli del­la Cam­era di Com­mer­cio di Verona.