Oggi pomeriggio si terrà una esercitazione di protezione civile I volontari simuleranno una situazione di emergenza in mezzo al lago

Bogliaco, in azione i cani soccorritori

13/08/2003 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Bruno Festa

Una eserci­tazione di , con cani da sal­vatag­gio in acqua e altre oper­azioni a ter­ra, è in pro­gram­ma oggi pomerig­gio (dalle ore 16 alle 19) a Bogli­a­co di Gargnano, di fronte al molo del por­to vec­chio, in paese. Atte­si una venti­na di cani, con allievi e istrut­tori, parte dei quali prove­ni­en­ti dal­la Scuo­la Ital­iana Cani di Sal­vatag­gio di Sar­ni­co, sul lago d’Iseo. Con loro alcu­ni gom­moni: un paio del , uno dei Volon­tari di Cam­pi­one, un altro prove­niente da Capral­ba (del­la dit­ta Ond­i­na), men­tre risul­ta sem­pre più prob­a­bile la parte­ci­pazione del­la Guardia di Finan­za e del­la Guardia Costiera, che pro­prio a Bogli­a­co ha la sua base oper­a­ti­va. In questi casi, evi­den­te­mente, si trat­ta di vedere che non vi siano urgen­ze effet­tive da assol­vere. L’e­serci­tazione in acqua è molto atte­sa: i cani si lancer­an­no dai gom­moni e dovran­no soc­cor­rere delle per­sone in dif­fi­coltà in mez­zo al lago. Ma si rap­p­re­sen­ter­an­no anche situ­azioni non piani­fi­cate, qual­cosa di sim­i­le ad oper­azioni a sor­pre­sa, in modo da sim­u­la­re al meglio una situ­azione di emer­gen­za, sia per una per­sona che per un grup­po, come potrebbe essere nel caso di profughi. Alle eserci­tazioni, che avver­ran­no in acqua, se ne aggiunger­an­no altre a ter­ra, con i Volon­tari del Gar­da impeg­nati nelle azioni più comu­ni che fan­no parte del reper­to­rio dei loro inter­ven­ti: una gam­ma vastis­si­ma di azioni che spazia dal soc­cor­so stradale alle azioni anti­ncen­dio. Per questo moti­vo, nel­la piaz­za di Bogli­a­co saran­no pre­sen­ti altre for­mazioni di volon­tari attivi sul ter­ri­to­rio altog­a­rde­sano, prove­ni­en­ti da Tig­nale e Mon­te­gargnano.