I termini dell’accordo tra il Comune e i sindacati dei pensionati. Agli anziani un rimborso del 50% per le spese sanitarie

Bollette e ticket con sconto

12/06/2004 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Enrico Dugoni

Il Comune di Moni­ga, guida­to da Mas­si­mo Polli­ni, ha sot­to­scrit­to un’intesa con le orga­niz­zazioni sin­da­cali dei pen­sion­ati. I pun­ti prin­ci­pali dell’accordo riguardano: rim­bor­so tick­ets san­i­tari, smal­ti­men­to rifiu­ti soli­di urbani interni, Ici, riscal­da­men­to, ener­gia elet­tri­ca, acqua. Per i tick­ets (Isee pari o infe­ri­ore a 8.500 euro) i pen­sion­ati ricev­er­an­no un rim­bor­so spese san­i­tarie del 50% per l’anno 2004 (max 516 euro). Per i rifiu­ti l’amministrazione comu­nale accor­da la riduzione di cir­ca un ter­zo del­la tar­if­fa per per­sone sole. Ver­ran­no esam­i­nate even­tu­ali richi­este di rim­bor­so. Per l’Ici il Comune ha delib­er­a­to l’aliquota (5 per mille per la pri­ma casa). Il lim­ite Isee è di 8.500 euro, il rim­bor­so è pari al 50% dell’importo ver­sato se la casa ha il val­ore cat­a­stale di 56.810,26 euro. Saran­no esam­i­nate anche richi­este di rim­bor­so. Per riscal­da­men­to, ener­gia elet­tri­ca, acqua, ai pen­sion­ati che vivono soli, ai nuclei com­posti da due per­sone, una delle quali ultra­ses­santac­inquenne, rien­tran­ti nei lim­i­ti Isee (8.500 euro), che non abbiano inoltra­to altre richi­este di con­trib­u­to eco­nom­i­co, ver­rà rim­bor­sato un con­trib­u­to una-tan­tum di 130 euro; 65 euro andran­no invece a col­oro che han­no pre­sen­ta­to ulte­ri­ore richi­es­ta di con­trib­u­to eco­nom­i­co com­p­rese le spese di riscal­da­men­to. Per infor­mazioni: uffi­cio del Comune, tel. 0365 500821.

Parole chiave: