A Brescia un Natale all’insegna dei sapori “Bio”

Di Luigi Del Pozzo

Nuo­vo appun­ta­men­to pre­na­tal­izio con “Meglio Bio in Piaz­za”: l’ormai tradizionale for­mat itin­er­ante, orga­niz­za­to a Bres­cia dall’associazione di pro­dut­tori bio­logi­ci , tor­na in sce­na domeni­ca 8 dicem­bre nel­la cor­nice stor­i­ca di piaz­za Tebal­do Brusato.

Bres­cia si prepara al Natale facen­do spe­sa di prodot­ti bio: suc­ced­erà domeni­ca prossi­ma 8 dicem­bre, fes­ta dell’Immacolata, con il ritorno in cen­tro stori­co di “Meglio Bio in Piaz­za”, ormai tradizionale man­i­fes­tazione idea­ta dall’associazione di pro­dut­tori bio­logi­ci La Buona Ter­ra con il patrocinio dell’assessorato al com­mer­cio del Comune di Bres­cia nell’ambito del prog­et­to Duc (Dis­tret­to Urbano del Com­mer­cio), con il con­trib­u­to del­la e del FEASR (Fon­do Europeo Agri­co­lo per lo Svilup­po Rurale).

L’ultimo appun­ta­men­to del 2013 si ter­rà dalle 9 alle 19 in piaz­za Tebal­do Brusato, sce­nario che già molte volte in pas­sato ha accolto l’iniziativa: e per ques­ta par­ti­co­lare occa­sione pre­na­tal­izia l’organizzazione rilan­cia amplian­do l’offerta attra­ver­so il coin­vol­gi­men­to di una trenti­na di espos­i­tori, per un mer­ca­to anco­ra più ric­co e più inter­es­sante che in pas­sato. Il tut­to sarà carat­ter­iz­za­to da un’atmosfera di fes­ta sen­za dimen­ti­care la sol­i­da­ri­età: alla gior­na­ta sarà infat­ti pre­sente uno stand dell’ANT, l’associazione nazionale per la lot­ta con­tro i tumori, che accoglierà i pic­coli vis­i­ta­tori con un’attività di truc­ca-bim­bi.

Per il resto, l’ormai con­sol­i­da­ta ricetta di “Meglio Bio in Piaz­za” non cam­bia, e pun­ta come sem­pre ad offrire ai con­suma­tori dell’area urbana l’occasione di far shop­ping di tipic­ità bres­ciane e lom­barde rig­orosa­mente bio­logiche e a km zero, da portare in tavola nelle ormai prossime feste di fine anno. Le pro­duzioni tipiche la faran­no da padrone: si potran­no acquistare for­mag­gi del­la Valle Sab­bia, pro­duzioni casearie di mal­ga del­la Valle Camon­i­ca, vini ed olio di oli­va extravergine del lago di Gar­da, pas­ta, prodot­ti da forno, dol­ci, miele, con­fet­ture, suc­chi di frut­ta, ger­mogli, riso veronese e molto altro anco­ra. Non mancherà l’ormai clas­si­co spazio “non food”, ded­i­ca­to a quei prodot­ti real­iz­za­ti con mate­ri­ali eco­logi­ci e privi di tossic­ità per l’ambiente e per l’uomo: si andrà dall’abbigliamento agli oli essen­ziali, pas­san­do per piante med­i­c­i­nali ed inte­gra­tori nat­u­rali. e pro­fu­mi) che stan­no atti­ran­do sem­pre di più l’interesse dei con­suma­tori. Nel pomerig­gio si fes­teggerà il Natale ormai vici­no con una gus­tosa “bio­meren­da”.

Da ricor­dare che anche durante le feste restano sem­pre in attiv­ità i mer­cati set­ti­manali dell’associazione La Buona Ter­ra, aper­ti ogni saba­to mat­ti­na a Bres­cia nel­lo spazio di Casci­na Mag­gia ed ogni lunedì mat­ti­na a Toscolano Mader­no.