Buon compleanno Gardaland!

Parole chiave: -
Di Luigi Del Pozzo

Una  fan­tas­ti­ca tor­ta a tre piani8 metri di altez­za e 12 di diametro – per cel­e­brare i 40 anni del Par­co che, dal­la pri­ma aper­tu­ra dei can­cel­li nel lon­tano 19 luglio 1975, ha seg­na­to l’evoluzione nel­la sto­ria del diver­ti­men­to in Italia.

Ma anche 40.000 col­oratis­si­mi pal­lonci­ni,  i bal­leri­ni con danze scate­nate e core­ogra­fiche abbigliati negli stili dei diver­si decen­ni attra­ver­so i quali è cresci­u­to, ed i bar­man acro­bati­ci  con le loro le ultime evoluzioni.

I dj del Papetee Beach di Marit­ti­ma con le can­zoni che han­no carat­ter­iz­za­to la vita di Garda­land dal ‘75 ad oggi e riecheg­giano tra i viali e gli Ospi­ti rias­coltano le musiche più sug­ges­tive. E poi la  para­ta dei cos­tu­mi stori­ci di Garda­land, quel­li indos­sati dal­lo staff artis­ti­co nei vari decen­ni.

Qual­cuno sostiene di aver vis­to aggi­rar­si nel Par­co Lady Gaga e Madon­na a bor­do di una Cadil­lac bian­ca : non è finzione, è realtà!

Ma non solo, c’è chi nel cor­so del­la ser­a­ta ha riconosci­u­to Iron Man, Spi­der­man e Jack Spar­row! Si trat­ta dei Cos­play­er che di recente, a Garda­land, han­no bat­tuto il record del­la la cate­na umana di Cos­play­er più lun­ga al mon­do.

E  il clou è sta­to l’assalto ai 200 kg di tor­ta e alle 600 bot­tiglie di spumante per brindare in grande stile ad un Par­co che, 40 anni fa, ha inau­gu­ra­to un fan­tas­ti­co mon­do ma che ha saputo evolver­si negli anni, crescere e inno­var­si coglien­do le esi­gen­ze e le aspet­ta­tive dei suoi Ospi­ti.

Parole chiave: -