Il comune di Castiglione delle Stiviere emetterà dei BOC, i Buoni Ordinari Comunali, per una somma superiore ai due miliardi e mezzo.

Buoni ordinari comunali per finanziare l’ex asilo

Di Luca Delpozzo
g.b.

Il comune di Cas­tiglione delle Stiviere emet­terà dei BOC, i Buoni Ordi­nari Comu­nali, per una som­ma supe­ri­ore ai due mil­iar­di e mezzo.Lo ha deciso il con­siglio alla pre­sen­za di tut­ti i mem­bri, con la sola eccezione del con­sigliere di Cas­tiglione Domani Pietro Mognetti, che ave­va pre­so le dis­tanze dal­la sua mag­gio­ran­za nei giorni scor­si. Il con­siglio comu­nale ha approva­to una lun­ga serie di provved­i­men­ti rel­a­tivi al bilan­cio, illus­trati dal­l’asses­sore alla par­ti­ta Inno­cente Sereni. Per quan­to riguar­da il con­to con­sun­ti­vo per l’an­no 2000, il comune ha chiu­so con un avan­zo di ammin­is­trazione di 904 mil­ioni, che sono sta­ti impeg­nati, in parte, con la vari­azione di bilan­cio. La mag­giore spe­sa rispet­to alle pre­vi­sioni è deriva­ta da con­sulen­ze tec­niche e da spese nei set­tori sociali e scolastico.Nella vari­azione di bilan­cio che è sta­ta approva­ta si notano inter­ven­ti di rilie­vo: l’ac­quis­to di arre­di per le scuole, la pista ciclo-pedonale di via Beschi, alcune sis­temazioni all’in­ter­no del cimitero. Questi due provved­i­men­ti sono sta­ti approvati con il voto favorev­ole del­la mag­gio­ran­za, sen­za Mognetti, e con il voto con­trario delle mino­ranze. Pas­san­do all’e­mis­sione dei BOC, va det­to che l’am­min­is­trazione di Cas­tiglione, non poten­do accen­dere nuovi mutui, ha deciso ques­ta oper­azione per finanziare la ristrut­turazione del­l’ex Asi­lo Mengh­i­ni (1 mil­iar­do e 200 mil­ioni) e del­l’archiv­io comu­nale (515 mil­ioni); a queste spese andran­no a som­mar­si anche i 910 mil­ioni per il com­ple­ta­men­to del cen­tro Diurno Inte­gra­to. I BOC ver­ran­no emes­si in tagli da cinque mil­ioni e saran­no col­lo­cati sul mer­ca­to dalle banche castiglionesi.