Fraglia Vela Malcesine

Campionato Itaiano Open Asso 99

09/06/2009 in Sport
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

ASSTERISCO” del nobile bres­ciano Gior­gio Zam­boni e del­lo skip­per Pier­lui­gi Omboni () ha rin­vi­to il tito­lo tri­col­ore del­l’As­so 99, lo stu­pen­do prog­et­to fir­ma­to da Ettore Santarel­li ai pri­mi anni ’80, da tut­to il mon­do veli­co con­sid­er­a­ta una delle carene più per­for­man­ti delle flotte monotipo. Gra­zie al suo equipag­gio al trapezio ed un dis­lo­ca­men­to di soli 1 e 100 chilo­gram­mi rap­p­re­sen­ta un esem­pio del­la vela acro­bat­i­ca dei laghi d’Europa.Omboni, che ad inizio 2009 ave­va vin­to con i velisti non veden­ti di Home­rus il Cam­pi­ona­to del mon­do di cat­e­go­ria in Nuo­va Zealan­da, si ricofer­ma ai ver­ti­ci di ques­ta flot­ta. Sec­on­da ha chiu­so la famiglia Cav­alli­ni (figli e padre) sem­pre del Cir­co­lo Vela Gargnano che han­no agguan­ta­to il sec­on­do pos­to dopo un bel recu­pero nelle ultime prove e due vit­to­rie parziali. Terzi finis­cono i vice cam­pi­oni del­l’an­no pas­sato, i verone­si Avesani-Bom­bon­a­to, che han­no affida­to, come smepre, il loro “Bete” ad Ivano Brighen­ti del­lo Yacht Club di Acquafresca-Brenzone.Quarto è fini­to “Asso di Poppe” di Fed­eri­co Rosa e Pao­lo Canavese (Fraglia Desen­zano) e quin­to il vicenti­no Luciano Lucar­da con “Eolo” del­la Pal­la­dio Sail­ing, pri­mo del­la cat­e­go­ria Gen­tle­men (tim­o­nieri-arma­tori), men­tre pri­mo degli Under 25 si è piaz­za­to Simone Don­del­li di Gar­done Riv­iera con “Chi­ca Loca” di Pao­lo Vigani del Cir­co­lo Vela Gargnano.Perfette le con­dizioni offerte dal lago di Gar­da, ben sfrut­tate dal­la macchi­na orga­niz­za­ti­va gui­da­ta dal pres­i­dente del­la Fraglia di Mal­ce­sine Gian­ni Tes­ta. Il Cam­pi­ona­to Asso si è così guadag­na­to il tito­lo di even­to più pres­ti­gioso del cal­en­dario per il Club del Gar­da vene­to.  

Parole chiave: