Domani la festa voluta da Circolo e Pro loco

Campione, vele e musica

20/06/2003 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Bruno Festa

Un modo per dare il ben­venu­to a tut­ti i tur­isti e agli aman­ti del­la buona musi­ca, ma anche una for­ma diver­sa e alle­gra per fes­teggia­re i risul­tati con­se­gui­ti dal Vela club di Cam­pi­one: suc­ces­si che han­no mes­so le ali ai pie­di agli appas­sion­ati e che mer­i­tano di essere sot­to­lin­eati. Queste le ragioni che han­no con­vin­to ad orga­niz­zare un con­cer­to, che si ter­rà domani 21 giug­no a par­tire dalle ore 22 nel­la zona Sud del­la peniso­la di Cam­pi­one, pres­so il gia­rdi­no del­la sede del cir­co­lo veli­co, a poca dis­tan­za dal rimes­sag­gio Paghera. Qual­cuno lo definisce un’an­tepri­ma del più noto beach par­ty, che si ter­rà la prossi­ma estate. L’or­ga­niz­zazione è del Vela Club Cam­pi­one, di cui è pres­i­dente Rena­to Bolis, e del­la Pro Loco di Tremo­sine, gui­da­ta da Clau­dio Giun­tel­li Arrigh­i­ni. I risul­tati sportivi di pres­ti­gio, che ven­gono mes­si in evi­den­za, sono sta­ti con­se­gui­ti da alcune imbar­cazioni: Pneu­max (arma­tori i fratel­li Gio­van­ni­ni) e L’A­mante (arma­tore è Val­liv­ero) che si sono fat­ti onore ai cam­pi­onati ital­iani Asso 99 dis­pu­tati il mese scor­so a Lovere. Si aggiun­ga la prestazione di Fliyng Star (arma­tore è Paghera) alla 65ª rega­ta «Bol d’or», dis­pu­ta­ta a Ginevra, in Svizzera, il 15 giug­no. A suonare sarà un gio­vane ma affer­ma­to grup­po altog­a­rde­sano, gli «Anon­i­ma», com­pos­to da sei ele­men­ti: le «voci» sono Mat­tia Binosi (di Ceci­na, frazione di Toscolano) e Cris­tiana Meri­go (Mader­no), alla bat­te­ria c’è Gia­co­mo Fran­zosi (di Col­lio). Il grup­po è com­ple­ta­to da tre ele­men­ti del Mon­te­gargnano: Mar­cel­lo Garat­ti (chi­tar­ra), Gian­car­lo Samuel­li (bas­so) e Davide Ardigò (tastiera).