Festival del Garda. La finale in Trentino

Cantanti in gara da luglio a settembre

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(s.j)

Scat­ta l’undicesima edi­zione del . La popo­lare ker­messe musi­cale che coin­volge le tre sponde del Bena­co ha uffi­cial­mente aper­to le iscrizioni per la sezione inter­preti, cioè can­tan­ti che pro­pon­gono cov­er, e le nuove pro­poste, autori di can­zoni inedite. Per iscriver­si ai con­cor­si canori è nec­es­sario con­tattare la seg­rete­ria dell’Associazione Bena­cus (347.7091091) entro il 30 aprile. Le audizioni si svol­ger­an­no il 18 mag­gio, luo­go anco­ra da definire, e a selezionare i can­tan­ti sarà una com­mis­sione pre­siedu­ta dal mae­stro Vince Tem­pera, com­pos­i­tore, arran­gia­tore e diret­tore d’orchestra scel­to dal patron Enri­co Bian­chi­ni come diret­tore musi­cale del Fes­ti­val del Gar­da. Autore di diverse sigle di car­toni ani­mati degli anni Set­tan­ta, ottenne un grande suc­ces­so nel 1978 con la sigla del car­toon «Ufo Robot», scrit­ta assieme a Lui­gi Arbetel­li ed Ares Tavolazzi. Col­lab­o­ra­tore di Francesco Guc­ci­ni il mae­stro Vince Tem­pera, noto anche per le sue numerose parte­ci­pazioni al Fes­ti­val di San­re­mo, sarà pre­sente in ogni tap­pa del con­cor­so canoro bena­cense. Il tour inizierà ven­erdì 7 luglio con la pri­ma tap­pa di Bus­solen­go, come da con­sue­tu­dine, per con­clud­er­si in set­tem­bre a Tor­bole, nel Trenti­no, dopo aver toc­ca­to i cen­tri di Gar­da, Sirmione, Peschiera, Limone, Mon­tichiari, Toscolano Mader­no, Bar­dolino, Desen­zano, Cavaion, Lazise e Tor­ri del Bena­co. La finalis­si­ma di Tor­bole si svol­gerà giovedì 7 set­tem­bre e sarà ripresa dalle tele­camere di Rai Due, come nelle ultime due edi­zioni quan­do la trasmis­sione ha riscon­tra­to un apprez­z­abile share d’ascolto pari all’otto-dieci per cen­to. Oltre alle can­zoni le ser­ate del Fes­ti­val del Gar­da, segui­te medi­a­mente da un pub­bli­co val­u­ta­to in oltre duemi­la per­sone, pro­pon­gono bal­let­ti, comi­ci di alto liv­el­lo, sfi­late per l’elezione del­la miss del lago. Di rilie­vo l’impegno di sol­i­da­ri­età che, nell’ultima edi­zione, ha tra l’altro por­ta­to a sostenere la tor­men­ta­ta regione africana del Darfur.

Parole chiave: