A disposizione a Rivoltella duemila metri quadrati di superfici produttive

Capannoni alla Pigna:«offerta» per artigiani

Di Luca Delpozzo

Capan­noni arti­gianali a Desen­zano: c’è una buona oppor­tu­nità per le aziende in cer­ca di spazi pro­dut­tivi, gra­zie alla Con­far­ti­giana­to. È infat­ti al tra­guar­do il piano per la nuo­va area arti­gianale del­la Pigna a Riv­oltel­la, tra la fer­rovia e al tan­gen­ziale, già ogget­to di un pri­mo inter­ven­to nel­la pas­sa­ta amministrazione.Il nuo­vo inse­di­a­men­to pro­dut­ti­vo, cos­ti­tu­ito da tre lot­ti, ha una super­fi­cie lor­da di pavi­men­to com­p­lessi­va di 18.568 metr quadri. Il lot­to B è sta­to asseg­na­to alla coop­er­a­ti­va Upa Desen­zano Arti­giana, e ha queste dimen­sioni: area net­ta cintabile 6910 mq; super­fi­cie cop­er­ta mas­si­ma 4.664 mq; super­fi­cie lor­da di pavi­men­to 7434 mq.Dei 4.664 metri qua­drati cop­er­ti orig­i­nali oggi ne riman­gono anco­ra duemi­la, che pos­sono essere pre­si in bloc­co o sud­di­visi in lot­ti min­i­mi di 250 metri qua­drati. Le opere costrut­tive saran­no real­iz­zate dal­la stes­sa coop­er­a­ti­va Upa Desen­zano Arti­giana, per­me­t­ten­do cosi un notev­ole risparmio dei costi di realizzazione.Il prez­zo finale ipo­tiz­za­to del capan­none sop­pal­ca­to, fini­to e cin­ta­to, com­pren­si­vo di area dovreb­bero essere di cir­ca 700 euro al metro quadro. Le richi­este devono essere giun­gere entro e non oltre il 28 feb­braio 2009.«Il nos­tro scopo — spie­ga Fran­co Guar­i­no, respon­s­abile dell’area cred­i­to e coop­er­a­tive di Con­far­ti­giana­to, ref­er­ente del prog­et­to — è dare la pos­si­bil­ità alle aziende inter­es­sate di pot­er real­iz­zare una strut­tura in quest’area. Il nos­tro lavoro è dura­to anni, in con­sid­er­azione anche del fat­to che la zona di Desen­zano non ha prati­ca­mente più altro spazio a disposizione».Per infor­mazioni con­tattare l’ufficio di Desen­zano (030 9141914), oppure l’ufficio di Bres­cia tele­fo­nan­do allo 030/3745222.