Accordo Unione Agricoltori e Sma

Carne di qualità sul Garda

01/07/2004 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

La carne bov­ina cer­ti­fi­ca­ta e garan­ti­ta del Con­sorzio Ab Carni, volu­ta dal­l’U­nione Agri­coltori, è in ven­di­ta in un appos­i­to repar­to del Super­me­r­ca­to Sma di Piaz­za­le Sal­vo D’Ac­quis­to a Toscolano. Si amplia così l’in­te­sa fra AB Carni e Sma e sal­go­no a tre, i pun­ti ven­di­ta con­ven­zionati: a Bres­cia in via Nen­ni, a Dar­fo e a Mader­no. Mad­ri­na dell’appuntamento di ieri a Toscolano, la vicepres­i­dente del­la ed asses­sore all’A­gri­coltura Viviana Becca­los­si accom­pa­g­na­ta dal Pres­i­dente di Ab Carni Gian­pietro Gal­li­na, dal­l’Am­min­is­tra­tore del­e­ga­to Anto­nio Zampedri e dal respon­s­abile regionale di Sma Super­me­r­cati Alfre­do Sanasi. Nel­la pre­sen­tazione Viviana Becca­los­si ha ricorda­to gli obi­et­tivi del­la Regione Lom­bar­dia in mer­i­to alla sicurez­za ali­menta­re ed alla qual­ità dei prodot­ti che trovano un pre­ciso riscon­tro nel­l’­op­er­a­to del Con­sorzio AB Carni e ha sot­to­lin­eato l’im­por­tan­za del­la cer­ti­fi­cazione e dei marchi di denom­i­nazione d’o­rig­ine. Anto­nio Zampedri ha evi­den­zi­a­to com­pi­ti e ruo­lo del Con­sorzio AB Carni cre­ato anche al fine di riv­i­tal­iz­zare un com­par­to già minac­cia­to, alcu­ni anni orsono, dal fenom­e­no muc­ca paz­za e dal con­seguente calo nei con­su­mi di carne.

Parole chiave: