Grande attesa per il tradizionale appuntamento promosso dalla Polisportiva

Carnevale in passerellaSfilano i carri più belli

14/02/2008 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Nicola Alberti

Domeni­ca Bedi­z­zole ospiterà la Rasseg­na provin­ciale del bres­ciano, durante la quale dieci car­ri mascherati e sette grup­pi fol­cloris­ti­ci sfil­er­an­no per le vie del cen­tro. Lo spet­ta­co­lo orga­niz­za­to dal­la Polisporti­va bedi­z­zolese affon­da le sue radi­ci nel­la pas­sione e nel­la vivac­ità dell’associazione e nel tem­po ha saputo crescere fino a diventare uno dei carnevali più bel­li in Lombardia.Durante la rasseg­na giun­gono rap­p­re­sen­tanze anche dalle vicine province di Man­to­va e di Verona. «Quest’anno — ha spie­ga­to Vig­ilio Baz­zoli pres­i­dente del­la Polisporti­va — vi sarà in qual­ità di ospite d’eccezione e quin­di fuori con­cor­so uno splen­di­do car­ro prove­niente da Cà degli Oppi di Verona, un vero cap­ola­voro che ha sfi­la­to in numerose altre man­i­fes­tazioni». Il tragit­to sarà quel­lo degli scor­si anni e con­sen­tirà al pub­bli­co di dis­porsi ai lati di viale Lib­ertà, via Mon­tale, via Ungaret­ti, via IV Novem­bre, via Ver­di, via Sil­vio Pel­li­co. Lun­go il tragit­to saran­no pre­sen­ti Polizia locale, e volon­tari del­la Polisporti­va. La sfi­la­ta sarà aper­ta dalle majorettes di Maz­zano e dal­la march­ing-band di Bedi­z­zole poi toc­cherà ai grup­pi ed ai car­ri. Tra i grup­pi i «Gitani» di Quin­zano dovran­no ved­er­sela con i «Pirati del­la stra­da» di Carpenedo­lo, i «Mag­nifi­ci clown» di Cas­tenedo­lo faran­no cer­ta­mente sor­rid­ere, men­tre la Quares­i­ma non potrà che essere salutare per i «Mec-Cici­uns» di Carpenedo­lo, ci si potrà poi rilas­sare con «Le Mer­av­iglie del Bosco di San Gal­lo» prove­ni­en­ti da Bot­ti­ci­no e con gli «Ami­ci del­la Maria» di Castel­gof­fre­do. Vi sarà anche il grup­po fol­cloris­ti­co di Coccaglio che, forse per pre­tat­ti­ca, non ha riv­e­la­to il nome. Per i car­ri ecco che alla stazione di Bedi­z­zole arri­va diret­ta­mente da Prevalle «l’Oriente Express» inse­gui­to dai «Ghost­buster» di Cas­tenedo­lo, da Cal­cio (Bg) sono arrivati «I pirati dei Cara­bi ai con­fi­ni del Mon­do», speran­do che non siano fini­ti dal­la «Padel­la alla brace», come è invece accadu­to al car­ro di Pueg­na­go. Nel gri­giore quo­tid­i­ano arri­va da San Vig­ilio di Con­ce­sio «Un mon­do di col­ori», cer­ti che come dicono a Mon­tichiari sarà una bel­la «Fazen­da». Con i tan­ti bim­bi pre­sen­ti non pote­va man­care «Un giro di gios­tra» dal­la bel­la Moni­ga e dal­la savana di Visano ecco arrivare il «Car­ni­val Jun­gle». Da Mar­i­ana Man­to­vana non pote­va man­care «Il cir­co dei politi­ci» che ben si abbinerebbe alla «Dan­za delle streghe» di Calvisano, per­ché, come ben sapete, le dis­gra­zie van­no sem­pre in coppia.

Parole chiave: -

Commenti

commenti