Convegno con esperti domani all’istituto Rogazionisti di Desenzano. C’è una legge che protegge da imprese insolventi

Case, chi acquista si tuteli

Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

Con una legge del 2004, la numero 210, sono sta­ti det­tati nuovi cri­teri in mate­ria di tutela degli acquiren­ti di immo­bili in costruzione. Si trat­ta di una legge impor­tante, che dà la pos­si­bil­ità ai neo­pro­pri­etari di immo­bili di sal­va­guardar­si da pos­si­bili crack o insol­ven­ze da parte delle imp­rese. Negli ulti­mi anni l’elenco di per­sone che han­no investi­to denaro per com­per­are un’abitazione, per poi vedere svanire il sog­no di una vita, si è purtrop­po allun­ga­to. A qua­si un anno di dis­tan­za dall’operatività del­la legge del 2004 preval­go­no tra gli oper­a­tori del set­tore immo­bil­iare dub­bi ed incertezze, che ren­dono ancor più dif­fi­cile la pro­gram­mazione delle scelte impren­di­to­ri­ali. Ma dub­bi affio­ra­no anche tra gli altri sogget­ti coin­volti: banche e com­pag­nie d’assicurazione. Par­tendo, dunque, da quest’esigenza di far chiarez­za, domani è in pro­gram­ma all’Istituto dei Rogazion­isti di Desen­zano, in viale Mot­ta 54, un con­veg­no, con ingres­so gra­tu­ito, pro­mosso dall’associazione «Ami­ci dell’Antoniano dei Rogazion­isti». Alle15.30 è pre­vis­to l’inizio dei lavori e, a seguire, gli inter­ven­ti dei rela­tori: il notaio Arri­go Staffieri («Dal pre­lim­inare al rog­i­to: i nuovi adem­pi­men­ti nec­es­sari»), un bro­ker assi­cu­ra­ti­vo («Pro­ce­dure e costi delle polizze»), il diret­tore del Col­le­gio Costrut­tori di Brec­sia Angi­oli­no Legren­zi («Il pun­to di vista delle imp­rese edili»). Sono pre­visti inoltre gli inter­ven­ti di esper­ti del set­tore, come Gian­car­lo Feli­ci­oli, Francesco Rossi, Nico­la De Can­tis e Domeni­co Fior­i­to. Mod­er­a­tore il gior­nal­ista Gian­michele Portieri.