Nel centro storico

Castagne e bancarelle alla Festa d’autunno

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Padenghe sul Garda

Non si fer­ma l’im­peg­no del­la Pro loco di Padenghe che, con­clusa la pro­gram­mazione delle man­i­fes­tazioni estive, ha orga­niz­za­to per oggi la «Fes­ta d’Au­tun­no», pro­mossa insieme al comi­ta­to «Le Attiv­ità di Padenghe» con il patrocinio del­l’Am­min­is­trazione comu­nale, e allesti­ta lun­go le vie e le piazze del cen­tro stori­co. «Da quat­tro anni a ques­ta parte — spie­ga Mari­na Sol­di, pres­i­dente del­la Pro loco padengh­ese — ripro­poni­amo una man­i­fes­tazione in cui i col­ori, i sapori e i pro­fu­mi autun­nali riv­ivono nelle spe­cial­ità enogas­tro­nomiche tipiche di ques­ta sta­gione, sen­za dimen­ti­care gli usi e i cos­tu­mi del­la tradizione». La «Fes­ta d’Au­tun­no» inizierà al mat­ti­no con l’of­fer­ta di un aper­i­ti­vo accom­pa­g­na­to dal­la musi­ca del «Melis­sa Bian­chi­ni Quar­tet», e pros­eguirà con le degus­tazioni enogas­tro­nomiche preparate dai comi­tati delle con­trade in occa­sione del pran­zo. Il pomerig­gio il grup­po «La Cara­ta» sfil­erà con i cos­tu­mi tipi­ci del­la tradizione bres­ciana, e per l’o­ra del­la meren­da il grup­po dis­tribuirà cal­dar­roste in abbon­dan­za. Inoltre ci saran­no le ban­car­elle dei com­mer­cianti, lun­go le prin­ci­pali vie del paese. «Per­me­t­tere ai com­mer­cianti e agli arti­giani di esporre i loro prodot­ti sulle ban­car­elle in occa­sione del­la fes­ta d’au­tun­no — spie­ga Raf­fael­la Ter­raroli, rap­p­re­sen­tate del comi­ta­to delle attiv­ità di Padenghe — sig­nifi­ca offrire la pos­si­bil­ità, a tut­ti col­oro che parteciper­an­no alla man­i­fes­tazione, di conoscere i prodot­ti e le attiv­ità com­mer­ciali che oper­a­no sul nos­tro ter­ri­to­rio; anche di quelle che, non aven­do i pro­pri negozi in cen­tro, rischi­ano di essere meno conosciute».

Parole chiave: