Cascina «Santissimo» il Comune si è alleato

Castiglione: accordo con la Sterilgarda

Di Luca Delpozzo
f.d.c.

I rap­p­re­sen­tan­ti legali del­la Ster­il­gar­da spa e del Comune di Cas­tiglione si sono incon­trati nel­la sala giun­ta del Munici­pio in piaz­za San Lui­gi per fir­mare il pro­to­col­lo d’in­te­sa che prevede la real­iz­zazione di un prog­et­to di con­ser­vazione e di restau­ro del­la casci­na denom­i­na­ta «Il San­tis­si­mo». Per l’Am­min­is­trazione comu­nale era pre­sente il sin­da­co Fab­rizio Paganel­la, men­tre la Ster­il­gar­da era rap­p­re­sen­ta­ta in prim­is dal suo pres­i­dente Pri­mo Fer­rari. Il com­p­lesso immo­bil­iare cita­to, conosci­u­to a tut­ta la cit­tad­i­nan­za di Cas­tiglione per i notevoli con­tenu­ti artis­ti­ci, stori­ci ed affet­tivi, è di pro­pri­età del­la stes­sa Ster­il­gar­da e si tro­va a poca dis­tan­za dal­l’azien­da ali­menta­re cas­tiglionese. Si attuerà anche un prog­et­to di via­bil­ità che com­por­ta la mod­i­fi­ca del­l’at­tuale stra­da comu­nale che fron­teggia la casci­na San­tis­si­mo e il suo rac­cor­do con le rotonde di cui si prevede la costruzione da parte del­la Provin­cia di Man­to­va. Ster­il­gar­da Ali­men­ti spa intende svilup­pare il pro­gram­ma sopra descrit­to in col­lab­o­razione con l’Am­min­is­trazione comu­nale di Cas­tiglione delle Stiviere e si impeg­na a pre­sentare entro il 30 giug­no 2003 alla Giun­ta e a tutte le autorità com­pe­ten­ti i doc­u­men­ti tec­ni­ci nec­es­sari per l’e­same e la real­iz­zazione del prog­et­to.