Il sostituto di Beruffi all'ecologia non sarà scelto fra i tre consiglieri convocati

Castiglione Domani dirà no a Sigurtà

Di Luca Delpozzo
Germano Bignotti

Con­tin­ua ad essere piut­tosto intri­ca­ta la situ­azione polit­i­ca a Cas­tiglione delle Stiviere, nel momen­to in cui il sin­da­co Sig­urtà si tro­va a dover decidere sul­la sos­ti­tuzione del­l’asses­sore all’e­colo­gia David Beruf­fi, dimis­sion­ario qualche giorno fa.Lo stes­so sin­da­co infat­ti ha chiam­a­to a rac­col­ta i per­son­ag­gi di spic­co di Cas­tiglione Domani ed ha chiesto a loro di far­si cari­co dell’assessorato.L’invito non è sta­to, almeno per il momen­to, accolto da nes­suno degli inter­es­sati (Bel­luzzi, Novazzi e Mat­ti­oli sono col­oro che il sin­da­co ha chiam­a­to in causa) e per il sin­da­co la deci­sione non appare facile.Delle ultime ore per­al­tro è la comu­ni­cazione che, nei prossi­mi giorni, il diret­ti­vo del­la stes­sa lista di mag­gio­ran­za rel­a­ti­va di Cas­tiglione, appun­to Cas­tiglione Domani, ter­rà una con­feren­za stam­pa, nel­la quale cercherà di fare il pun­to su ciò che sta bol­len­do nel­la pen­to­la del­l’am­min­is­trazione comu­nale di Cas­tiglione. Pare infat­ti che i due argo­men­ti prin­ci­pali che ver­ran­no affrontati saran­no quel­lo del­la dis­car­i­ca Pirossi­na e del ricor­so regionale, e quel­lo del­l’impianto di trit­u­razione delle gomme a Goz­zoli­na, altro argo­men­to che rischia di infi­ammare il con­fron­to in giunta.Ma, tor­nan­do alla sos­ti­tuzione del­l’asses­sore Beruf­fi, pare cer­to che non sarà nes­suno tra Bel­luzzi, Novazzi e Mat­ti­oli il suc­ces­sore. Nem­meno il pronos­ti­ca­to Mar­tinet­ti pare più in pole posi­tion per la poltrona di asses­sore alle attiv­ità pro­dut­tive ed ecologia.La deci­sione non dovrebbe essere pre­sa ques­ta set­ti­mana, ben­sì la prossima.Quasi cer­ta­mente il nuo­vo asses­sore non sarà uno dei con­siglieri attuali: Cas­tiglione domani infat­ti non vuole asso­lu­ta­mente scon­vol­gere gli equi­lib­ri che attual­mente esistono all’in­ter­no del ses­tet­to che com­pone il suo grup­po consiliare.