Via al chiarimento in maggioranza per il caso-Siem

Castiglione Domani è divisa

28/12/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Germano Bignotti

Sono giorni deci­sivi per le vicende politiche locali. Infat­ti non è anco­ra del tut­to chiar­i­to il con­trasto emer­so all’in­ter­no del­la lista di mag­gio­ran­za rel­a­ti­va del­l’am­min­is­trazione comu­nale, Cas­tiglione Domani.Da quan­to si è potu­to sapere in via uffi­ciosa, il con­trasto emer­so a segui­to del­la vicen­da del­l’elezione del con­siglio di ammin­is­trazione del Siem, avrebbe cre­ato una divi­sione inter­na al grup­po. Più a favore delle tesi di Mat­ti­oli e Bertoli sareb­bero i con­siglieri, men­tre mag­gior­mente a favore di Beruf­fi sarebbe la com­po­nente vic­i­na alla . Un pri­mo chiari­men­to potrebbe sca­turire dal­la cena di ieri sera con i con­siglieri comu­nali. Molte voci si sono susse­gui­te sul­la pos­si­bil­ità di dimis­sioni di Beruf­fi o sul­la richi­es­ta del­la sua sos­ti­tuzione da parte di com­po­nen­ti del­la lista. Nei prossi­mi giorni si saprà qual­cosa di cer­to, anche se pare che lo stes­so Sig­urtà non abbia molte inten­zioni di favorire un rim­pas­to. Tra gli alleati, cioè i com­po­nen­ti di Cas­tiglione al cen­tro e Social­isti ambi­en­tal­isti cas­tiglione­si, nes­suno ovvi­a­mente prende posizione uffi­cial­mente, anche se pare che non ven­ga gra­di­ta l’ipote­si di un rim­pas­to in giun­ta. Gli alleati di Cas­tiglione domani infat­ti non vor­reb­bero com­pli­care una situ­azione ammin­is­tra­ti­va che, per ora, pare piut­tosto tran­quil­la. C’è chi sus­sur­ra infat­ti che l’am­min­is­trazione dovrà dedi­care le pro­prie risorse per il bilan­cio di pre­vi­sione per la rior­ga­niz­zazione del­l’uf­fi­cio tecnico.