Centenario Prima Guerra Mondiale a Bardolino: il calendario

16/04/2014 in Attualità, Storia
Parole chiave: -
Di Luigi Del Pozzo

L’Assessorato alla cul­tura di Bar­dolino, di con­cer­to con la com­mis­sione isti­tui­ta dal Con­siglio comu­nale, ha vara­to un cal­en­dario di appun­ta­men­ti e man­i­fes­tazioni per cel­e­brare il Cen­te­nario del­la Pri­ma Guer­ra Mon­di­ale (1914–1918).

A par­tire dall’anno in cor­so e fino al 2015 saran­no moltepli­ci i momen­ti d’interesse cul­tur­ale che inten­dono sen­si­bi­liz­zare l’opinione pub­bli­ca sull’evento bel­li­co che scon­volse il mon­do. Si parte con un ciclo di film ded­i­cati a quei tragi­ci cinque anni (otto­bre 2014-mar­zo 2015) com­men­tati dal pro­fes­sor Alessan­dro Volpi e da Francesco Tumi­cel­li per poi pas­sare ad una serie di con­feren­ze che spaziano da “La Grande Guer­ra nelle pagine dei gior­nali” di Gio­van­ni Pri­ante (12 dicem­bre 2014), “Un concit­tadi­no: il gen­erale Andrea Graziani” del pro­fes­sor Igi­no Con­soli­ni (30 gen­naio 2015), “D’Annunzio e la guer­ra; l’impresa di Fiume e l’approdo del poeta a Gar­done Riv­iera” del prof. Arman­do Gal­li­na (27 feb­braio 2015), “La sto­ria del milite igno­to” di Igi­no Con­soli­ni (27 mar­zo 2015), “Tes­ti­mo­ni­anze bel­liche di altri cor­pi mil­i­tari diver­si dagli , rel­a­tive alla Pri­ma Guer­ra Mon­di­ale”, con­feren­za coor­di­na­ta da Gio­van­ni Facchinet­ti (10 aprile 2015), “Bar­dolì… nel­la I Guer­ra Mon­di­ale” di Ernesto Faso­let­ti, capogrup­po “Alpi­ni Bar­dolino” (30 otto­bre 2015).

Ma non ci saran­no solo con­feren­ze. La com­mis­sione pre­siedu­ta dal pro­fes­sor Arman­do Gal­li­na, e com­pos­ta dall’assessore alla cul­tura , i pro­fes­sori Igi­no Con­soli­ni, Nico­let­ta Capoz­za e Cristi­na Deli­bori, e Gio­van­ni Facchinet­ti ed Ernesto Faso­let­ti, ha pre­dis­pos­to diverse inizia­tive. Tra queste all’istituto alberghiero Car­naci­na si ter­rà un buf­fet con piat­ti tipi­ci delle diverse nazioni del­l’Eu­ropa preparati dagli stu­den­ti stranieri nell’ambito del pro­gram­ma europeo “Leonar­do” e la proiezione del doc­u­men­tario “Sulle trac­ce del­la I Guer­ra Mon­di­ale a Bar­dolino” real­iz­za­to dagli alun­ni del­la classe 2 BBD coor­di­na­to dal­la pro­fes­sores­sa Nico­let­ta Capoz­za (10 otto­bre).

E anco­ra “Ta- Pum Ta- Pum La Grande Guer­ra nei can­ti degli Alpi­ni”, Coro “Poli­fon­i­co Mon­te­forte” (7 novem­bre), “Ragazz­ine vi prego ascoltate. La Grande Guer­ra nei can­ti e nelle poe­sie di chi la volle, di chi la fece e di chi la con­testò”, lezione can­ta­ta a cura del pro­fes­sor Emilio Franz­i­na (20 mar­zo 2015). Non mancher­an­no le vis­ite gui­date e le escur­sioni sul Monte Bal­do Mal­ga Zures – Dos­so Alto alla ricer­ca delle tes­ti­mo­ni­anze del­la I Guer­ra Mon­di­ale, per le clas­si III dell’Istituto Fal­cone – Borselli­no, la visi­ta al Museo del­la Grande Guer­ra a Rovere­to e Forte aus­troun­gari­co “Belvedere” a Lavarone, al “Vit­to­ri­ale degli Ital­iani” a Gar­done Riv­iera, e al Monte Orti­gara.

Una bor­sa di stu­dio sarà infine offer­ta dal Comune di Bar­dolino per una tesi di lau­rea con argo­men­to: “Bar­dolino ed il Lago di Gar­da pri­ma, durante e dopo la pri­ma Guer­ra Mon­di­ale. Anni acca­d­e­mi­ci 2014–2018.

Bardolino. (Vr). Conferenza stampa. Marta Ferrari,Ivan De Beni

 

Parole chiave: -