Ventimila presenze turistiche e centinaia di motoscafi al seguito, per la 63esima edizione.

Centomiglia del Garda. Primi bilanci e rotta verso Expo 2015

Parole chiave: -
Di Redazione

Ven­tim­i­la pre­sen­ze tur­is­tiche, centi­na­ia di moto­scafi al segui­to del­la gara, uni­co neo l’assen­za di ven­to per la pro­va con Kite e Surf. Il 28 sera in piazzetta con la Chil­dren­wind Cup la pre­mi­azione di Gor­la e Cen­to. Nel week end si corre l’Eu­ropeo Fun.

È tem­po di pri­mi bilan­ci per la 63esima del Gar­da e l’8° Mul­ti­Cen­to-Tro­feo Zuc­coli  per i pluriscafi. I suc­ces­si di “Clan Grok” (bar­ca che bat­te bandiera del Cir­co­lo Vela Gargnano) con­dot­ta nuo­va­mente alla vit­to­ria da Oscar Tono­li, alla sua ses­ta affer­mazione nel­la rega­ta ris­er­va­ta ai mono­care­na con in palio il Tro­feo Con­te Alessan­dro Bet­toni.

La sua pri­ma vol­ta fu esat­ta­mente 41 anni fa a bor­do di “Cas­sio­pea”. Nel­la Mul­ti­Cen­to tor­nano a dom­inare gli M 32 svedesi, il pri­mo nel­la ver­sione affi­da­ta a Gre­gor Stimpfl ed Alber­to Tad­dei del­lo Yacth Club di Bolzano che  bat­tono  i tedeschi Sach e l’olimpi­co aus­tri­a­co Andreas Hagara.

Nel­la Mul­ti han­no fat­to il loro esor­dio ital­iano i Gc 32 costru­iti a Dubai e con­dot­ti, tra gli altri, dal­l’olimpi­co svizze­ro Flavio Marazzi. Sig­ni­fica­ti­vo anche il pri­mo pos­to sul tra­guar­do del­la Cen­toPeo­ple (ma non esiste clas­si­fi­ca essendo una veleg­gia­ta) del­la bar­ca con­dot­ta dal pri­mario  del­l’Azien­da Ospedaliera di Desen­zano, il dot­tor Gian­lui­gi Nobili skip­per di “Cyranò”, bar­ca por­ta­col­ori del prog­et­to di vela ter­apia “Hyak Onlus”.

Sul piano del­la parte­ci­pazione si sono super­ate le 180 imbar­cazioni (solo alla Cen­tomiglia), una deci­na in più rispet­to all’an­no pas­sato che con i 100 con­cor­ren­ti del­la “Cen­to Kite” e del­la “Cen­to Surf” (non dis­pu­ta­ta per assen­za di ven­to) avreb­bero mes­so insieme qual­cosa come 300 skip­per in gara nei vari even­ti, una serie di qua­si 20mila pre­sen­ze tur­is­tiche con ben 10 nazioni rap­p­re­sen­tate.

Le man­i­fes­tazioni di con­torno stan­no con­tin­uan­do in  tut­to il mese di set­tem­bre con il Cam­pi­ona­to d’Eu­ropa del monotipo Fun, la Italia Cup del sin­go­lo olimpi­co Laser (alla base logis­ti­ca di Uni­vela di Cam­pi­one), la Chil­dren­wind­cup con i pic­coli dei repar­ti di Onco Ema­tolo­gia del­l’Ospedale dei Bam­bi­ni del Civile di Bres­cia che, nel­la ser­a­ta del 28 set­tem­bre, darà spazio alle pre­mi­azioni di Gor­la e Cen­tomiglia, gra­zie al lavoro orga­niz­za­ti­vo del Con­sorzio Gar­da Lom­bar­dia, ospi­ti i alcu­ni per­son­ag­gi di “Striscia la notzia” come Moreno Morel­lo e Cap­i­tan Ven­tosa.

La Cen­tomiglia, come annun­ci­a­to da Fab­rizio Sala, Sot­toseg­re­tario Expo del­la Regione Lom­bar­dia, “diven­terà nel 2015 la rega­ta del­l’E­s­po­sizione uni­ver­sale, ”.

I part­ner che han­no ader­i­to al prog­et­to Cen­tomiglia 2013 sono tan­ti: Argiv­it, Mari­na Yacht­ing, Bel Gela­to, Dap Bres­cia, Pro Loco Gargnano, Gar­da Lom­bar­dia, Bres­cia Tourism, Uni­vela Cam­pi­one, Cabo Verde Time; i part­ner sociali Abe (Asso­ci­azione Bam­bi­no Emopati­co), Croce Rosa Ital­iana Bres­cia, Hyak Onlus, Seg­re­tari­a­to sociale Rai; tra gli enti  di patrocinio il Con­siglio regionale del­la Lom­bar­dia e la pres­i­den­za del­la Provin­cia di Bres­cia.

Parole chiave: -