Si presenta oggi a Salò l’osservatorio socio-sanitario, intitolato al direttore scomparso

Centro studi dedicato a Marco Teggia

06/06/2001 in Avvenimenti
A Salò
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
se.za.

La sala con­veg­ni del Cristal di Salò sarà oggi impeg­na­ta per due diver­si con­veg­ni, uno alla mat­ti­na e uno al pomerig­gio, entram­bi legate a temi sociali e san­i­tari molto attuali. Ques­ta mat­ti­na alle 10 si ter­rà un incon­tro-dibat­ti­to sul tema «Ado­lescen­za, l’età del­la trasgres­sione». Orga­niz­za il comune, in col­lab­o­razione con la coop­er­a­ti­va «La cor­da­ta». Inter­ver­ran­no in veste di rela­tori Anna Antoni­et­ti, giu­dice ono­rario del Tri­bunale dei minori di Bres­cia, medico legale e crim­i­nolo­ga; Alfio Mag­gi­oli­ni, pro­fes­sore dell’ degli stu­di di Milano (Facoltà di Psi­colo­gia dinam­i­ca); Maria Tere­sa Canzi, giu­dice del Tri­bunale di Rovere­to; Dinel­la Tro­let­ti, respon­s­abile dell’area mater­no-infan­tile del Dis­tret­to socio-san­i­tario di Salò; Margheri­ta Per­oni, con­sigliere regionale; Maria Fer­ret­ti, psi­colo­ga del­la coop­er­a­ti­va La cor­da­ta di Roè Vol­ciano, gui­da­ta da Attilio Bono­mi. Il tema è molto sen­ti­to: anche le scuole han­no fat­to sul­la ques­tione una serie di incon­tri e di con­feren­ze negli ulti­mi tem­pi. Quest’ultimo appun­ta­men­to è orga­niz­za­to dall’assessorato alla sani­ta del Comune di Salò, ret­to da Mau­r­izio De Giuli, e dall’assessore ai Gio­vani Gabriele Cominot­ti. Nel pomerig­gio alle ore 15, sem­pre al Cristal, si svol­gerà invece un con­veg­no pro­mosso dall’associazione «Med­i­c­i­na e per­sona, nel cor­so del quale ver­rà pre­sen­ta­to il prog­et­to del Pirellone defini­to «Osser­va­to­rio Mar­co Teggia». Si trat­ta di un cen­tro stu­di, lega­to ai pro­bel­mi socio san­i­tari dle ter­ri­to­rio, inti­to­la­to all’ex diret­tore gen­erale dell’azienda ospedaliera del Gar­da, scom­par­so un anno fa. Il prog­et­to che por­ta il suo nome, e che ver­rà illus­tra­to oggi a Salò è sta­to elab­o­ra­to dall’Azienda ospedaliera di Desen­zano assieme al Cen­tro stu­di anziani 80 di Brescia.

Parole chiave: -

Commenti

commenti