A Centenaro di Lonato, martedì 8 agosto, alle ore 21

C’era una volta: Spettacolo di giocoleria e acrobazie aeree

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

La piog­gia ave­va rov­ina­to la bel­la antepri­ma di “Lona­to in Fes­ti­val” orga­niz­za­ta a Cen­te­naro di Lona­to domeni­ca 30 luglio.

Inser­i­to nel pro­gram­ma esti­vo “Stelle su Lona­to”, rasseg­na orga­niz­za­ta dall’Assessorato alla Cul­tura del Comune di Lona­to, lo spet­ta­co­lo dei due artisti argen­ti­ni si era inter­rot­to dopo poche decine di minu­ti.

Dopo le quat­tro ser­ate al fes­ti­val in Roc­ca – che anche quest’anno ha vis­to la pre­sen­za di più di 10.000 spet­ta­tori – Bruni­tus e Ninia Grisi­to han­no deciso di fer­mar­si anco­ra qualche giorno a Lona­to per regalare al pub­bli­co di Cen­te­naro che era comunque giun­to numeroso quel­la sera una repli­ca delle loro esi­bizioni.

Lo spet­ta­co­lo “C’era una vol­ta” inizia con un libro anti­co… pieno di seg­reti.

Seg­reti che par­lano di come immagazz­inare le sto­rie affinché non siano mai dimen­ti­cate. La ter­ra che calpes­ti­amo e abiti­amo, la famiglia, gli ami­ci, l’infanzia e le rughe del­la pelle; i desideri, le pau­re, le pas­sioni. Siamo com­bi­nazioni infi­nite di ciò che siamo sta­ti, di quel­lo che sog­ni­amo, di quel­lo che ci cir­con­da e dell’istante.

La mis­sione del pro­tag­o­nista di ques­ta sto­ria è abbrac­cia­re tutte le sto­rie, esserne parte e lo stru­men­to per com­piere ques­ta mis­sione è il “Dia­bo­lo” uno dei più noti e dif­fi­cili stru­men­ti di gio­co­le­ria circense.

Il dia­bo­lo gira e vola, come le sto­rie. Il nos­tro per­son­ag­gio, lan­cia attra­ver­so il dia­bo­lo, le sto­rie che rac­coglie. Le lan­cia all’universo. Libro, per­son­ag­gio e dia­bo­lo sono un unicum e viag­giano sem­pre assieme, con la stes­sa mis­sione: andare per il mon­do ad ascoltare sto­rie, a rac­con­tare sto­rie.

Con Bruni­tus – a rac­cogliere sto­rie e far volare la fan­ta­sia – c’è Ninia Grisi­to una fan­ci­ul­la coi capel­li sel­vag­gi e lo sguar­do affet­tu­oso, che in altez­za affronta il suo per­cor­so, che ten­ta di crescere intrec­cian­do e dis­in­cas­tran­do sen­tieri nell’aria per trovare il suo pos­to nel mon­do con uno spet­ta­co­lo di acrobazie aeree.

Parole chiave: