Promosso dalla società di Marketing Territoriale. Scade il 30 giugno
. Patto turistico tra Brescia, Mantova, Trento, Verona e Vicenza

Cercasi nome per cinque province

Di Luca Delpozzo

«Per volare ver­so la tua cit­tà euro­pea preferi­ta, pro­poni un nome». E’ lo slo­gan del con­cor­so per creare il nome del­la Soci­età di Mar­ket­ing Ter­ri­to­ri­ale che pro­muoverà lo svilup­po tur­is­ti­co delle Province di Bres­cia, Man­to­va, Verona, Vicen­za, Trento.Una inizia­ti­va pre­sen­ta­ta a metà mese, con­tem­po­ranea­mente al prog­et­to di svilup­po tur­is­ti­co del ter­ri­to­rio delle cinque province. La Soci­età di Mar­ket­ing Ter­ri­to­ri­ale — che svilup­perà l’attività di pro­mozione a liv­el­lo nazionale e inter­nazionale — sarà com­pos­ta da spe­cial­isti del­la comu­ni­cazione, delle nuove tec­nolo­gie, delle relazioni coi media e del mar­ket­ing ter­ri­to­ri­ale e si attiverà per far sco­prire le mille attrat­tive delle Province che grav­i­tano attorno al Sis­tema Aero­por­ti del Gar­da. Oggi sono indi­cate in cinque, ma il ter­ri­to­rio potrà anche esten­der­si a Pado­va o Mod­e­na o Bolzano. Obi­et­ti­vo del con­cor­so è l’individuazione di un nome che per­me­t­ta ai tur­isti stranieri e ital­iani di met­tere a fuo­co l’area tur­is­ti­ca e le oppor­tu­nità che offre.Il con­cor­so è aper­to a tut­ti i res­i­den­ti delle cinque province, che, come ha com­men­ta­to Gio­van­ni Aspes, Pres­i­dente del­la Soci­età di Mar­ket­ing Ter­ri­to­ri­ale: «in qual­ità di inten­di­tori eccel­len­ti del­lo stra­or­di­nario fas­ci­no di quest’area geografi­ca, sono in gra­do meglio di chi­unque altro di rac­con­tar­lo con un nome che iden­ti­ficherà la nos­tra Società».REGOLAMENTO. Ogni pro­pos­ta dovrà essere rel­a­ti­va ad un solo nome o ad una serie di nomi orig­i­nati dal­la stes­sa radice. Non è quin­di ammes­so pre­sentare più nomi diver­si. E’ invece pos­si­bile aderire al con­cor­so con più pro­poste pre­sen­tate sep­a­rata­mente. Insieme al nome o rel­a­ti­va serie, dovrà esser­ci un sem­plice razionale che spieghi le ragioni del­la pro­pos­ta. La pro­pos­ta dovrà occu­pare lo spazio mas­si­mo di mez­za pag­i­na, pari a 15 righe cor­po 16 del com­put­er. ogni sin­go­la pro­pos­ta dovrà essere invi­a­ta per fax al numero 045‑8619 044, oppure all’indirizzo email: marketingterritoriale@aeroportoverona.it entro il 30 giug­no. Il testo dovrà essere con­clu­so con la seguente frase: «autor­iz­zo l’uso del nome pro­pos­to, sen­za più nul­la pre­tendere su even­tu­ali dirit­ti pre­sen­ti e futuri. Autor­iz­zo altresì la divul­gazione del mio nome quale ideatore del nome stes­so. Segue firma:PREMI IN PALIO. Saran­no i com­po­nen­ti del Team del­la nuo­va soci­età ad anal­iz­zare le pro­poste. Tra queste ne ver­ran­no indi­vid­u­ate tre che saran­no con­sid­er­ate vincitri­ci. Gli autori delle tre pro­poste avran­no a dis­po­sizione due bigli­et­ti cias­cuno, per un viag­gio anda­ta e ritorno ver­so una delle sette cit­tà europee che sono col­le­gate da Air Italy con l’aeroporto Verona Cat­ul­lo. Due nuovi Boing 737 vol­er­an­no infat­ti da e per Madrid, Bar­cel­lona, Lon­dra, Berli­no, Varsavia, Sofia e Budapest con fre­quen­ze plurisettimanali.Il nome sarà defin­i­ti­va­mente prescel­to e adot­ta­to in fun­zione delle ver­i­fiche di legge. Tale scelta non sarà vin­colante rispet­to ai risul­tati del Con­cor­so. Il nome dei vinci­tori ver­rà comu­ni­ca­to a mez­zo stam­pa e cias­cuno dei vinci­tori ricev­erà infor­mazione uffi­ciale via rac­co­man­da­ta.