Chiaretto superstar Pozzolengo vince il Molmenti

14/07/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
e.du.

Dopo aver taglia­to il nas­tro inau­gu­rale del­la quat­tordices­i­ma Rasseg­na del e dell’olio extra vergine di oli­va, il sin­da­co di Moni­ga del Gar­da Mas­si­mo Polli­ni ha pre­so la paro­la ringrazian­do chi ha col­lab­o­ra­to per la buona rius­ci­ta del­la man­i­fes­tazione. Poi ha annun­ci­a­to il vinci­tore del­la 14ª Rasseg­na del migliore chiaret­to del 2001. È la can­ti­na Marang­o­na di Poz­zolen­go il miglior chiaret­to dell’anno. L’ambito riconosci­men­to è il frut­to del­la som­ma di tut­ti i pun­teg­gi ottenu­ti in segui­to alle degus­tazioni. Il tro­feo Pom­peo Mol­men­ti 2001 è sta­to asseg­na­to al chiaret­to Gar­da clas­si­co Anti­ca Corte Ialidy. La vit­to­ria è sta­ta ottenu­ta in segui­to a degus­tazioni che si sono svolte nel­la stes­sa Moni­ga ma anche a Rav­el­lo, a Mona­co di Baviera, a Lugano. Al sec­on­do e al ter­zo pos­to ci sono i chiaret­ti dell’azienda La Torre, di Attilio Pasi­ni, e delle can­tine Turi­na Fratel­li. Ques­ta otta­va edi­zione, ha pros­e­gui­to Polli­ni, del palio del Chiaret­to, ha por­ta­to Moni­ga in Italia e in Europa divul­gan­do la conoscen­za di un ter­ri­to­rio che, pur essendo ad alta vocazione tur­is­ti­ca, rac­chi­ude per­le e tesori di par­ti­co­lare fas­ci­no. Lo stes­so chiaret­to ha stupi­to i som­me­li­er delle aree in cui si sono svolte le degus­tazioni delle sue carat­ter­is­tiche di fres­chez­za e ver­sa­til­ità. La pre­sen­tazione del sin­da­co di Moni­ga è ter­mi­na­ta tra gli applausi. Sec­on­do Patrizia Avi­go, asses­sore al Tur­is­mo di Moni­ga del Gar­da, del­e­ga­ta dal sin­da­co a pre­siedere la com­mis­sione del Tro­feo Pom­peo Mol­men­ti. «La man­i­fes­tazione, già ben svilup­pa­ta dalle prece­den­ti ammin­is­trazioni ha vis­to un otti­mo riscon­tro nei pro­dut­tori di chiaret­to Gar­da clas­si­co, tan­to che si sta pen­san­do di elab­o­rare regole e selezioni atte a garan­tire una qual­ità sem­pre più alta».

Parole chiave: