Il Presidente a Malcesine per l'inaugurazione della funivia

Ciampi a quota 1750 sulla cabina rotante

24/07/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Malcesine

E’ pas­sato poco più di un anno (era l’8 luglio) dal­lo sbar­co a por­to Cate­na del Pres­i­dente del­la Repub­bli­ca. Car­lo Azeglio Ciampi, accom­pa­g­na­to dal­la moglie Fran­ca, sul bat­tel­lo Italia era giun­to a Riva, pri­ma tap­pa del­la sua visi­ta uffi­ciale in Trenti­no. Oggi il Capo del­lo Sta­to tornerà sul Gar­da per un’oc­ca­sione spe­ciale: l’in­au­gu­razione del­la nuo­va, mod­ernissi­ma funi­via che da Mal­ce­sine sale al Monte . Dopo la cer­i­mo­nia, pre­vista per le ore 11, e i rit­u­ali dis­cor­si delle autorità pre­sen­ti, Ciampi salirà su una delle cab­ine rotan­ti — uniche al mon­do — che in dieci minu­ti, offren­dogli uno spet­ta­co­lare panora­ma del lago e delle mon­tagne cir­costan­ti, lo porterà a quo­ta 1750 metri. Il tem­po di ritornare a valle ed il Pres­i­dente del­la Repub­bli­ca saluterà Mal­ce­sine per tornare con l’eli­cot­tero all’aero­por­to di Vil­lafran­ca e di qui par­tire per Roma. Archivi­ate la visi­ta lam­po di Ciampi ed i viag­gi di anda­ta e ritorno degli altri ospi­ti del­l’in­au­gu­razione, la funi­via, che è in fun­zione da saba­to scor­so, sarà ria­per­ta al pub­bli­co alle ore 17. Che la pren­derà d’as­salto, come ha fat­to nei giorni scor­si: sono cir­ca 2000 le per­sone, tur­isti in par­ti­co­lare, che quo­tid­i­ana­mente, e pre­vio paga­men­to del bigli­et­to (13 euro) vogliono provare l’e­mozione di salire sul­la cima del Monte Bal­do a bor­do delle bel­lis­sime cab­ine rotanti.

Parole chiave: