Una serie di apprezzati appuntamenti con diversi generi di spettacolo caratterizza le serate dei fine settimana

Cinema, teatro e musica. Che agosto!

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
s.v.

Un agos­to fit­to di appun­ta­men­ti per non far rimpian­gere le vacanze è quel­lo orga­niz­za­to dall’assessorato alla cul­tura: cin­e­ma, teatro e musi­ca all’aperto stan­no infat­ti illu­mi­nan­do via Paride, il par­co del­la Bres­ciani e del­la scuo­la Olga Visen­ti­ni e il padiglione cul­tur­ale del­la Per­fos­fati. Tra gli artisti dei vari appun­ta­men­ti, in agos­to è sta­to piaz­za­to un aut­en­ti­co colpo grosso con l’arrivo di due star del mon­do del­lo spet­ta­co­lo. Giovedì alle 21.30 nel par­co del­la bib­liote­ca comu­nale, arrivano i «Fichi d’India», la famosa cop­pia di comi­ci cresci­u­ta nel­lo Zelig ed esplosa in poco tem­po nelle reti Medi­aset e alla Rai come ospi­ti di San­re­mo. Ripro­pon­gono il for­tu­na­to spet­ta­co­lo «Ami­ci Ahrarara» che ha per­cor­so tan­ti teatri d’Italia ed è diven­ta­to persi­no un libro con le loro bat­tute, ormai da tut­ti mem­o­riz­zate. Dopo la ser­a­ta coi comi­ci, l’altro appun­ta­men­to è con la musi­ca. Lunedì 28 agos­to, alle 21.30 in fon­do a via Paride in cen­tro, come mad­ri­na del­la restau­ra­ta passerel­la di Cerea arri­va la can­tante Car­men Con­soli. Ripro­por­rà le can­zoni por­tate a San­re­mo e alcu­ni brani dell’ultimo album «Sta­to di neces­sità». È un momen­to felice anche per la can­tante sicil­iana, cel­e­bra­ta dal­la crit­i­ca come «l’ultima rap­p­re­sen­tante del rock fem­minile in Italia» ed impeg­natis­si­ma in questo stes­so mese con ben 19 date pro­gram­mate del suo tour. I Fichi d’India e Car­men Con­soli sono invi­tati attra­ver­so «One Nite orga­ni­za­tion», Radio Pico e Radio­Vi­va, con i bigli­et­ti con­cor­dati per entram­bi al prez­zo di 24 mila lire in pre­ven­di­ta, acquista­bili anche nelle fil­iali del­la Fon­dazione Cariverona. Per gli altri appun­ta­men­ti estivi d’agosto, in via Paride per il ciclo «Musi­ca in piaz­za» suon­er­an­no Gar­lic Trio (etno rock), Giu­liana Berga­m­as­co Quar­tet (can­zoni napo­le­tane-etni­ca ital­iana), Beppe Castel­lani (stan­dard ital­iani) e Tem­po Rei (Daria Tof­fali group funky) nelle prossime quat­tro ser­ate di giovedì; per il cin­e­ma all’aperto nel par­co Olga Visen­ti­ni toc­cherà a «Under sus­pic­tion» (saba­to 12 e domeni­ca 13), «Erin Brock­ovich» (lunedì 14 e mart­edì 15) e «Sog­nan­do l’Africa» (saba­to 19 e domeni­ca 20), tut­ti alle 21, spo­sta­ti al lunedì suc­ces­si­vo in caso di mal­tem­po. Infine, dopo la goldo­niana «Cameriera bril­lante» pre­sen­ta­ta dal­la Bar­cac­cia di Rober­to Puliero, arriverà ven­erdì 25 la com­pag­nia «La Baut­ta» con «Le morbinose», altro testo dell’autore veneziano, mes­so in sce­na nel par­co dietro la bib­liote­ca alle 21.15 (alla Per­fos­fati in caso di cat­ti­vo tempo).

Parole chiave: