«Stiamo effettuando un vero e proprio inventario della situazione del quartiere, prima di compiere delle azioni affrettate di cui ci potremmo pentire».

Cinque Continenti al setaccio

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

«Sti­amo effet­tuan­do un vero e pro­prio inven­tario del­la situ­azione del quartiere, pri­ma di com­piere delle azioni affret­tate di cui ci potrem­mo pen­tire». Il sin­da­co Arturo Sig­urtà assi­cu­ra ai pro­pri cit­ta­di­ni che non sta per­den­do tem­po sul­la ques­tione Cinque Con­ti­nen­ti e, tan­tomeno, che non la tiene tra le prim­is­sime pri­or­ità del­la sua azione ammin­is­tra­ti­va. Pro­prio il sin­da­co, ed anche la giun­ta attra­ver­so l’asses­sore ai servizi sociali Erminia Biag­gi, stan­no effet­tuan­do una serie di con­trol­li, che dovreb­bero con­sen­tire di sti­lare un quadro del­la situazione.Dando per assoda­to che molte delle cose pre­scritte dalle ordi­nanze emesse negli anni scor­si non sono state real­iz­zate, il prob­le­ma mag­giore che sta incon­tran­do l’am­min­is­trazione comu­nale in questo momen­to è quel­lo di reperire i nom­i­na­tivi di tut­ti i pro­pri­etari degli immo­bili del quartiere. «Ci sti­amo dan­do da fare, anche con avvisi pub­bli­ci, ma pri­ma di conoscere esat­ta­mente la situ­azione non pos­si­amo pren­dere posizioni affret­tate. Il caso di Dover di questi giorni ci deve tenere sul chi va là: è facile dire di pren­dere posizioni dras­tiche, ma queste per­sone han­no una dig­nità e non pos­sono essere get­tate in stra­da di pun­to in bian­co» ha con­clu­so il sin­da­co, che si è ris­er­va­to di comu­ni­care nei prossi­mi giorni le deci­sioni del­l’am­min­is­trazione. Anche l’asses­sore ai servizi sociali Biag­gi è molto pre­oc­cu­pa­ta ed assi­cu­ra che anche oggi avrà un incon­tro con il sin­da­co: «Mi recherò da Sig­urtà per­ché ven­ga stret­ta la mor­sa intorno ai pro­pri­etari, invi­tan­doli cal­da­mente a pre­sen­ziare ad una riu­nione: ci sono delle respon­s­abil­ità a cui devono essere mes­si di fronte. La situ­azione, io la vedo ogni giorno, è sicu­ra­mente grave e noi sti­amo cer­can­do di avere tut­ti i dati nec­es­sari per dare il via ad una serie di azioni. Sono con­scia che molti cit­ta­di­ni di Cas­tiglione si lamenti­no e spero che anche il sin­da­co sia dis­pos­to ad agire con delle ordi­nanze».

gibì
Parole chiave:

Commenti

commenti