Turismo «solidale» siglato un protocollo

Coinvolto l’Alberghiero

13/01/2005 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
se.za.

All’Is­ti­tu­to alberghiero «Cate­ri­na De Medici» di Gar­done Riv­iera è sta­to siglato un pro­to­col­lo di inten­ti tra il munici­pio di Limone rap­p­re­sen­ta­to nell’occasione dal con­sigliere comu­nale Rober­to Mon­tag­no­li, il «Con­sorzio riv­iera dei Limoni» pre­sente con il vice pres­i­dente Mar­cel­lo Beschi e la scuo­la supe­ri­ore che ha sot­to­scrit­to l’intesa attra­ver­so il diri­gente Clau­dio Maz­za­cani. Al pro­to­col­lo han­no ader­i­to «Ingeg­neri oltre», orga­niz­zazione sen­za fini di lucro di Saron­no, rap­p­re­sen­ta­ta da Fran­co Torre e Fon­dazione Sipec di Bres­cia (Giuseppe Salvinel­li per con­to di Luciano Sil­veri). Ogget­to del­l’ac­cor­do: il coin­vol­gi­men­to in inizia­tive di coop­er­azione per lo svilup­po tur­is­ti­co del Mozam­bi­co viste le speci­fiche com­pe­ten­ze e pre­sen­ze nel­l’am­bito del set­tore e del­la sol­i­da­ri­età sociale per lo svilup­po dei pae­si emer­gen­ti. In Mozam­bi­co oper­a­no da molti anni i Padri Com­bo­ni­ani, che a Limone han­no la casa madre, dove è nato il fonda­tore. Quali i ruoli dei diver­si sogget­ti? Limone, forte sul piano alberghiero, offrirà il patrocinio; il Con­sorzio soster­rà i pro­pri ader­en­ti nel­la val­u­tazione di even­tu­ali inves­ti­men­ti; l’Is­ti­tu­to val­uterà la pos­si­bil­ità di scam­bi cul­tur­ali e pro­fes­sion­ali con enti locali; «Ingeg­neri oltre», già in con­tat­to con l’am­bas­ci­a­ta ital­iana e con la locale , offrirà attiv­ità di sup­por­to sia per even­tu­ali inizia­tive in cam­po didat­ti­co-cul­tur­ale per la for­mazione di per­son­ale nel set­tore alberghiero, che per la real­iz­zazione di even­tu­ali prog­et­ti impren­di­to­ri­ali; la Fon­dazione Sipec met­terà a dis­po­sizione la con­sol­i­da­ta espe­rien­za nei prog­et­ti di coop­er­azione con i pae­si emer­gen­ti. L’intesa con­sen­tirà di muo­vere i pri­mi pas­si. Si cercherà, ad esem­pio, di coin­vol­gere altri oper­a­tori ed enti, come l’Istituto per il com­mer­cio estero, l’Asses­so­ra­to al tur­is­mo del­la Provin­cia di Bres­cia, la Comu­nità mon­tana par­co e quel­la del Garda.

Parole chiave: