L’assessore Avanzini: «Problema risolto per l’anno prossimo»

Commercianti insoddisfatti. Polvere e pozzanghere sono protagoniste

18/07/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Stefano Joppi

Un lavoro non per­fet­to. A pochi mesi dal­la sis­temazione del­la passeg­gia­ta Rival­un­ga si fan­no sen­tire le lamentele di alcu­ni tito­lari dei chioschi prospici­en­ti la traf­fi­ca­ta litoranea che col­le­ga il cen­tro lacus­tre a Gar­da. «La nuo­va pavi­men­tazione», affer­ma Arnal­do Avanzi­ni, «non ha risolto il prob­le­ma di fon­do. Il pas­sag­gio di pedoni e bici con­tin­ua a soll­e­vare nuvoloni di pol­vere. Quan­do piove poi si for­mano in vari pun­ti del­la stra­da delle poz­zanghere. In prat­i­ca nonos­tante il lift­ing, la litoranea pre­sen­ta per molti ver­si i vec­chi e fas­tidiosi incon­ve­ni­en­ti del pas­sato quan­do c’era la ter­ra». La vicen­da è infat­ti ter­mi­na­ta sui banchi del Con­siglio comu­nale con l’asses­sore ai lavori pub­bli­ci Aris­tide Avanzi­ni pron­to a rispon­dere ad un appun­to del con­sigliere di mino­ran­za Pietro Meschi. «È già sta­ta fat­ta spaz­zare tut­ta la passeg­gia­ta per con­trol­lare se la pol­vere esistente era la stes­sa rimas­ta dai pri­mi giorni oppure se causa­ta dal­lo sgre­to­lar­si del­l’im­pas­to cemen­tizio. Risul­ta che alcu­ni trat­ti sono sta­ti real­iz­za­ti a rego­la d’arte men­tre in altre par­ti con­tin­ua ad ele­var­si del­la pol­vere. Abbi­amo già inter­es­sato del fat­to sia il diret­tore dei lavori sia l’im­pre­sa per stu­di­are le prob­a­bili soluzioni ed i pos­si­bili inter­ven­ti da effet­tuare». Sul fat­to che i lavori per il com­ple­ta­men­to del­la passeg­gia­ta fino al con­fine con Gar­da non siano sta­ti inser­i­ti in bilan­cio e quin­di pre­visti per l’au­tun­no come prospet­ta­to a suo tem­po, l’asses­sore Avanzi­ni ha sem­plice­mente chiosato: «Si provved­erà l’an­no prossi­mo». Ste­fano Joppi