Presidente Claudia Carzeri: “Aeroporto leader per trasporto merci e cargo, ma ora dobbiamo puntare anche sul trasporto civile”

Commissione regionale Territorio in visita all’aeroporto di Montichiari

29/04/2021 in Attualità
Di Redazione

La visi­ta del­la Com­mis­sione Ter­ri­to­rio all’aeroporto di Mon­tichiari è sta­ta sicu­ra­mente una occa­sione utile e impor­tante per val­utare e ver­i­fi­care diret­ta­mente sul pos­to quan­to questo aero­por­to sia cresci­u­to gra­zie alla vocazione pret­ta­mente ded­i­ca­ta ai car­go e al trasporto mer­ci. Un set­tore che ha per­me­s­so a Mon­tichiari di essere l’unico aero­por­to nazionale che non ha mai smes­so di lavo­rare durante questo duro peri­o­do. I com­mis­sari han­no con­stata­to in pri­ma per­sona le poten­zial­ità del­la strut­tura che può puntare anche sul trasporto civile. Occorre quin­di unire le forze affinché pos­sano esser­ci tut­ti i pre­sup­posti che per­me­t­tano al sis­tema aero­por­tuale di lavo­rare al pieno delle poten­zial­ità. In questo peri­o­do i tec­ni­ci del­l’aero­por­to si stan­no con­frontan­do e stan­no lavo­ran­do con per trovare una soluzione al piano di svilup­po pre­sen­ta­to dal­l’aero­por­to. C’è da parte del­la Regione tut­ta la disponi­bil­ità a trovare delle soluzioni prat­i­ca­bili e aus­pi­co viva­mente che si pos­sa trovare una com­pag­nia aerea disponi­bile a far viag­gia­re anche i passeg­geri. Un ringrazi­a­men­to per l’ot­ti­mo lavoro svolto va infine riv­olto al grup­po Save, part­ner indus­tri­ale del­l’aero­por­to di Brescia”.
Lo ha sot­to­lin­eato la Pres­i­dente del­la Com­mis­sione regionale Ter­ri­to­rio (Forza Italia) al ter­mine del­la visi­ta che la stes­sa Com­mis­sione ha effet­tua­to ieri sera all’aeroporto “Gabriele D’Annunzio” di Mon­tichiari, pre­sen­ti anche i Con­siglieri region­ali Antonel­lo For­men­ti (Lega), Gabriele Baruc­co (Forza Italia), Mas­si­mo De Rosa e Simone Verni (M5Stelle): la del­egazione regionale è sta­ta accol­ta dall’amministratore uni­co dell’aeroporto Mas­si­mo Roc­casec­ca che ha illus­tra­to tut­ti gli aspet­ti del lavoro svolto all’interno del “Gabriele D’Annunzio”.

L’Amministratore Uni­co di GDA Han­dling Mas­si­mo Roc­casec­ca ha sot­to­lin­eato come “l’aeroporto di Bres­cia sta pro­gres­si­va­mente accrescen­do il suo ruo­lo di sca­lo di rifer­i­men­to per il set­tore car­go, che si esprime par­ti­co­lar­mente nell’intensa col­lab­o­razione con Poste Ital­iane, che a Mon­tichiari ha sta­bil­i­to il suo hub domes­ti­co, e con DHL, che cir­ca un anno fa ha ele­va­to il ruo­lo del­lo sca­lo all’interno del suo net­work, por­tan­do­lo da cen­tro di back up per attiv­ità saltu­ar­ie, a gate­way con rego­lare pro­gram­mazione quo­tid­i­ana di voli. L’anno trascor­so ha seg­na­to risul­tati impor­tan­ti, ma i numeri assumono un sig­ni­fi­ca­to più tan­gi­bile se inqua­drati nel con­testo che li deter­mi­na e ci fa in tal sen­so par­ti­co­lar­mente piacere aver con­di­vi­so con la Com­mis­sione la com­p­lessa attiv­ità oper­a­ti­va svol­ta a Mon­tichiari da un per­son­ale alta­mente qualificato”.

Nel 2020 l’aeroporto di Mon­tichiari ha con­fer­ma­to la sua vocazione di sca­lo car­go, ges­ten­do com­p­lessi­va­mente 39.234 ton­nel­late di mer­ce, con una cresci­ta del 28% rispet­to al 2019, deter­mi­na­ta in par­ti­co­lare da un poten­zi­a­men­to dell’attività di DHL e Poste Ital­iane, con­seguente anche alla cap­il­lare inten­si­fi­cazione del com­mer­cio online.
La pos­ta trasporta­ta è sta­ta pari a 30.045 ton­nel­late, in cresci­ta del +37%, ed è sta­ta accom­pa­g­na­ta dall’ottima per­for­mance dei volu­mi di mer­ce trasportati via aerea pari a 7.953 ton­nel­late, in incre­men­to del +156%, a cui si è aggiun­to un mar­ginale trasporto di mer­ce via camion di 1.236 tonnellate.

 

Commenti

commenti