Cinquantasei ettari di parco a disposizione per celebrare una suggestiva, spettacolare e partecipata "Festa di compleanno".

Compleanno d’eccezzione per i “3 teneri”

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Luigi Del Pozzo

Cinquan­ta­sei ettari di par­co a dis­po­sizione per cel­e­brare una sug­ges­ti­va, spet­ta­co­lare e parte­ci­pa­ta “Fes­ta di com­plean­no”. È accadu­to ieri sera (lunedì 3 luglio) nel mer­av­iglioso di Valeg­gio sul Min­cio. I fes­teggiati, che han­no com­pi­u­to gli anni, era­no Jer­ry Calà, Umber­to Smaila, mat­ta­tori del­la ser­a­ta, e Giuseppe Sig­urtà tito­lare del­l’omon­i­mo Par­co. Una fes­ta sug­ges­ti­va, per l’am­bi­ente in cui si svol­ge­va e, spet­ta­co­lare, per il numero e la qual­ità sia dei fes­teggiati che degli oltre 500 ospi­ti accor­si per l’oc­ca­sione fra i quali moltissi­mi per­son­ag­gi del mon­do del­la spet­ta­co­lo a com­in­cia­re da , ora­mai entra­to di dirit­to, gra­zie ai suoi “carosel­li pub­blic­i­tari” (oltre che per i suoi tortelli­ni pure essi pre­sen­ti e pro­tag­o­nisti per l’oc­ca­sione sep­pur cel­e­bra­ta nel­la Patria del Tortelli­no qual è Valeg­gio) fra i per­son­ag­gi nazion­ali. Abbi­amo nota­to fra gli altri Diego, Rosi­ta Celen­tano, Mar­cel­la e Gian­ni Bel­la, Elis­a­bet­ta Fer­raci­ni, , Vale­rio Mero­la, Nini Saler­no, Gigi Sam­marchi, Edo il “Veli­no”, Puc­cio Gal­lo, Bruno Abate, Pieran­to­nio Ambrosi, ecc.. La respon­s­abil­ità, assol­ta assai egre­gia­mente, del­l’or­ga­niz­zazione del grande buf­fet è toc­ca­ta ad uno dei più pres­ti­giosi locali bres­ciani: la Sos­ta di Bres­cia. Immag­i­ni sug­ges­tive con il lun­go viale del dor­so cen­trale del par­co illu­mi­na­to da centi­na­ia di fiac­cole e, sul­lo sfon­do, il grande e maestoso castel­lo di Valeg­gio anch’es­so illu­mi­na­to. In mez­zo alla gente gio­col­ieri, man­gia­fuo­co, ed alla fine, dopo il tradizionale taglio delle tre gigan­tesche torte per­son­al­iz­zate, uno spet­ta­co­lo pirotec­ni­co come dif­fi­cil­mente capi­ta di vedere, che ha illu­mi­na­to per cir­ca 15 minu­ti il cielo sopras­tante minac­cioso, ma che, rispet­toso del­la fes­ta, ha volu­to ris­er­var­la dal­la piog­gia cadu­ta invece sino a poche centi­na­ia di metri di dis­tan­za dal Par­co. Infine musi­ca dal vivo, dura­ta sino all’al­ba, pro­pos­ta dal com­p­lesso che accom­pa­g­n­erà per tut­to il mese di luglio Umber­to Smaila nel suo locale in Cos­ta Smer­al­da. A cantare un po’ tut­ti da Jer­ry Calà allo stes­so Smaila com­pre­sa Mar­cel­la Bel­la let­teral­mente trasci­na­ta sul pal­co. Il più anziano dei fes­teggiati? Umber­to Smaila con i suoi 50 anni segui­to da Jer­ry con 49.

Parole chiave: