Nell'Assemblea della Comunità Montana Parco tenuta mercoledì sera a Villa di Gargnano sono state prese importanti decisioni.

Completato il Consiglio direttivo

14/06/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

Nel­l’Assem­blea del­la Comu­nità Mon­tana Par­co tenu­ta mer­coledì sera a Vil­la di Gargnano sono state prese impor­tan­ti deci­sioni. L’Assem­blea ha defini­to il suo numero com­ple­to di 31 ele­men­ti, con l’im­mis­sione di Ermenegildo Ven­turi­ni e Gior­gio Ven­turi­ni (rap­p­re­sen­tan­ti del­la Mag­gio­ran­za con­sil­iare del Comune di Mag­a­sa) oltre che di Giuseppe Code­not­ti, in mino­ran­za nel­lo stes­so Comune. I due Ven­turi­ni sono entrati nel grup­po assem­bleare del Polo, attual­mente in mag­gio­ran­za nel­l’Ente guida­to da Bruno Faus­ti­ni, men­tre Code­not­ti farà grup­po a se pur col­lo­can­dosi all’op­po­sizione. Ora la mag­gio­ran­za del­la Comu­nità Par­co vede schierati 20 ele­men­ti del cen­tro destra, la mino­ran­za ne ha una deci­na di seg­no oppos­to. A fian­co a questi (ma non assieme) va ora anche Code­not­ti, del Movi­men­to Sociale Fiamma Tri­col­ore. L’ Assem­blea ha pro­ce­du­to alla nom­i­na del Comi­ta­to Sci­en­tifi­co del Par­co: Sil­vano ries­sati e Luciano Zanel­li (ingeg­neri), Ste­fano Mol­go­ra e Mau­ro Sal­vadori (architet­ti), Michele Con­ti (geol­o­go), Nico­la Gal­li­naro (esper­to fore­stale), Enri­co Boscai­ni (tec­ni­co dell’ Azien­da Regionale delle Foreste del­la Lom­bar­dia). E’ sta­to des­ig­na­to anche il rap­p­re­sen­tante per il Com­pren­so­rio Alpino di cac­cia “C8”:Giorgio Ven­turi­ni, ex sin­da­co di Mag­a­sa ed ora vicesindaco.Infine approva­ta la con­ven­zione fra i sis­te­mi bib­liote­cari locali del­l’Al­to Gar­da, del­la Valle Sab­bia e del­la Valte­n­e­siper la ges­tione in for­ma asso­ci­a­ta del “Cen­tro Oper­a­ti­vo Inter­sis­temi­co di Cat­a­logazione libraria” di Roè Vol­ciano.