Comune di Bardolino e Parco Natura viva di Bussolengo insieme per la conservazione dell’Ibis eremita

27/09/2014 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Anche il Comune di Bar­dolino sostiene il di Bus­solen­go nel prog­et­to europeo Life+ “Rea­son for Hope — Una ragione per sper­are” per la con­ser­vazione dell’ Ibis Eremi­ta: tut­ti i tre­cen­to bam­bi­ni delle scuole di pri­mo gra­do pre­sen­ti sull’ intero ter­ri­to­rio comu­nale incon­tr­eran­no nelle pro­prie clas­si gli esper­ti vet­eri­nari e biolo­gi del vici­no par­co zoo­logi­co e ogni Isti­tu­to coin­volto adot­terà un Ibis.

L’ Ibis eremi­ta è una specie migra­to­ria estin­ta in Europa dal XVII sec­o­lo e oggi all­e­va­ta solo dall’ uomo, recen­te­mente giun­ta alla rib­al­ta del­la cronaca gra­zie all’ impeg­no dei ricer­ca­tori che stan­no ten­tan­do di rein­tro­durla allo sta­to libero e inseg­nare agli esem­plari adul­ti il per­cor­so da seguire negli sposta­men­ti per lo sver­na­men­to.

aIl com­pi­men­to del­la pri­ma mis­sione 2014 ver­rà cel­e­bra­to con il Fes­ti­val “Rea­son for Hope”, orga­niz­za­to dal Par­co Natu­ra Viva di Bus­solen­go l’ 11 e il 12 otto­bre prossi­mi. All’ inizio di set­tem­bre infat­ti, sono giun­ti all’ Oasi ital­iana di sver­na­men­to di Orbetel­lo 14 Ibis eremi­ta prove­ni­en­ti da Sal­is­bur­go, alla cui tes­ta han­no vola­to le due “mamme adot­tive” a bor­do di un para­pen­dio a motore.

Il Comune di Bar­dolino ha deciso di parte­ci­pare ai fes­teggia­men­ti offren­do il pro­prio patrocinio: oltre al fit­to pro­gram­ma di incon­tri didat­ti­ci che si svol­gerà pres­so tutte le scuole del ter­ri­to­rio, l’ ammin­is­trazione met­terà a dis­po­sizione del Fes­ti­val “Rea­son for Hope” la splen­di­da loca­tion dell’ hotel Cae­sius di Bar­dolino per ospitare l’ incon­tro con­clu­si­vo del­la due giorni la sera del 12 otto­bre.

Alla pre­sen­za delle autorità del ter­ri­to­rio e di una rap­p­re­sen­tan­za delle scuole, inter­ver­ran­no i pro­mo­tori del fes­ti­val: il respon­s­abile sci­en­tifi­co del prog­et­to europeo “Rea­son for Hope” Johannes Fritz, il Diret­tore Sci­en­tifi­co del Par­co Natu­ra Viva Cesare Avesani Zabor­ra e una spe­cial guest d’ eccezione: Jane Goodall. La scien­zi­a­ta, mam­ma adot­ti­va di un Ibis eremi­ta, mes­sag­gero di Pace delle Nazioni Unite e insigni­ta del­la Colom­ba d’ Oro del Pre­mio Nobel, inter­ver­rà a tes­ti­mo­ni­an­za del fat­to che “c’ è sem­pre una ragione per sper­are, l’ impor­tante è non arren­der­si”. (cit. Jane Goodall)

 

 

Parole chiave: