Agevolazioni e sconti per i turisti con la Welcome card 2003

Con gli operatori della sponda veneta

29/04/2003 in Attualità
Di Luca Delpozzo
s.z.

La spon­da ori­en­tale del lago di Gar­da e l’intera provin­cia di Verona han­no deciso di dare il ben­venu­to ai tur­isti con «Wel­come card 2003». Chi sog­gior­na in una qual­si­asi delle strut­ture ricettive ricev­erà in omag­gio una tesse­ri­na dai col­ori alle­gri e solari, che con­sente di ottenere numerosi scon­ti e agevolazioni nei musei, nei parchi, nei trasporti, negli impianti di risali­ta, nelle attiv­ità sportive e nelle . La dis­tribuzione avviene in maniera sem­plice e diret­ta. I tito­lari di alberghi, campeg­gi, vil­lag­gi-vacanze e strut­ture ricettive pos­sono riti­rare le card per i loro cli­en­ti all’Ufficio infor­mazioni Iat di zona. L’iniziativa, par­ti­ta nel­la set­ti­mana di Pasqua, vuole essere un gesto di corte­sia e ben­venu­to riv­olto a tut­ti gli ospi­ti, ital­iani e stranieri. Un’opportunità in più per ren­dere anco­ra più piacev­ole il sog­giorno nel nos­tro ter­ri­to­rio, già così ric­co di attrat­tive per ogni sta­gione: dal fas­ci­no dell’Arena all’incanto del lago alla maestosa natu­ra del monte Bal­do, e poi alle tante occa­sioni di diver­ti­men­to, cul­tura, sport e relax con­dite da una enogas­trono­mia di eccel­len­za. Numerosi gli enti e le aziende che han­no dato la loro ade­sione. Ecco i nomi riv­ieraschi. A Peschiera «Div­ing cen­tre nel camp­ing San Benedet­to»; a Valeg­gio il par­co gia­rdi­no «Sig­urtà»; a Pas­tren­go «Bena­cus Free Time»; a Lazise «Caneva­world, Medieval Times» e «Rid­ing club West­ern­point»; a Coster­mano «Cen­tro Ippi­co Rossar»; a Tor­ri il museo del castel­lo scaligero; a Cavaion il museo civi­co arche­o­logi­co; a Riv­o­li il museo napoleon­i­co; a Bar­dolino il museo del­l’o­lio di oli­va e «Water­sky & Parafly­ing camp­ing Serenel­la»; a Pun­ta S.Vigilio il par­co «Natu­ra viva»; a Bren­zone «Acquafres­ca, Polisporti­va Fior d’olivo» e «Cir­co­lo nau­ti­co»; a Mal­ce­sine la «Fraglia vela», «Wwwind Square» e il museo del castel­lo scaligero. Sen­za dimen­ti­care la funi­via del Monte Bal­do. Nell’elenco di chi aderisce all’iniziativa fig­u­ra­no pure il Vit­to­ri­ale di Gar­done Riv­iera, la , il Par­co del­lAl­to Gar­da bres­ciano.