Da giovedì 20. Il semaforo farà scattare la sanzione

Con il rosso multa sicura

Di Luca Delpozzo
Giuditta Bolognesi

A par­tire dal prossi­mo giovedì, il 20 otto­bre, ai semafori posti nelle local­ità San Benedet­to e Colom­bara saran­no posizionati degli impianti fis­si di ril­e­vazione del­la infrazioni al codice del­la stra­da. Il provved­i­men­to mira a met­tere un freno a quegli auto­mo­bilisti che, soprat­tut­to nelle ore not­turne, per­cor­rono le strade del ter­ri­to­rio comu­nale incu­ran­ti dell’eventuale seg­nale rosso dei semafori. «Dai con­trol­li fat­ti e dalle seg­nalazioni rice­vute, ci siamo resi con­to dell’esistenza di questo prob­le­ma», spie­ga Pao­lo Melot­ti, asses­sore alla , «in molti auto­mo­bilisti o autisti di camion evi­den­te­mente sem­bra scattare una sor­ta di equazione per cui pen­sano che di notte la pre­sen­za di meno mac­chine com­por­ti auto­mati­ca­mente meno rischi». «Sta di fat­to», con­tin­ua l’assessore, «che risul­tano diver­si casi di man­ca­to rispet­to dell’obbligo di fer­ma­ta in pre­sen­za del­la luce rossa del semaforo. Una situ­azione che non pote­va essere igno­ra­ta. Di qui la deci­sione di dotare i due incro­ci con semaforo delle local­ità San Benedet­to e Colom­bara di apposi­ti ril­e­va­tori di questo tipo di infrazione». A par­tire da giovedì prossi­mo, dunque, chi non rispet­terà il rosso si vedrà recap­itare a casa tan­to di mul­ta. «E poiché, come si suol dire, uomo avvisato mez­zo sal­va­to, abbi­amo provve­du­to a seg­nalare l’installazione di questo servizio di con­trol­lo con man­i­festi aff­is­si in tut­to il paese». «In questo modo», con­clude Melot­ti, «ci auguri­amo da parte dei nos­tri cit­ta­di­ni mol­ta più atten­zione e rispet­to per le norme del codice del­la stra­da e, di con­seguen­za, del­la sal­va­guardia di tutti».