Questa sera la 25a edizione dell'evento tra coreografie di danze e lo spettacolo pirotecnico

Con la «Notte d’incanto» tornano le magie di fuoco

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

 Il sug­ges­ti­vo spet­ta­co­lo pirotec­ni­co del­la «Notte d’incanto» A Desen­zano cresce sem­pre più l’attesa per la “Notte d’in­can­to”, tradizionale man­i­fes­tazione esti­va pro­mossa dal­l’asses­so­ra­to alla Cul­tura del Comune desen­zanese in col­lab­o­razione con l’associazione Ami­ci del Por­to Vec­chio; l’iniziativa, che taglia il tra­guar­do del­la ven­ticinques­i­ma edi­zione, ogni anno richia­ma nel­la cit­tad­i­na garde­sana migli­a­ia di spet­ta­tori che non vogliono perder­si i sug­ges­tivi fuochi d’artificio e le core­ografie sul lago.La man­i­fes­tazione pren­derà avvio nel pomerig­gio di domani nel cen­tro stori­co e sul lun­go­la­go, con la dis­tribuzione da parte di bal­ler­ine e pat­ti­na­tri­ci, dei “bigli­et­ti­ni dei desideri”, ovvero dei fogli di car­ta su cui scri­vere i pro­pri aus­pi­ci. I bigli­et­ti (negli scor­si anni ne sono sta­ti com­pi­lati qua­si 10 mila) ver­ran­no poi arsi da un fuo­co propizia­to­rio acce­so su apposi­ti bracieri gal­leg­gianti. All’im­brunire inizierà lo spet­ta­co­lo sul­l’ac­qua, con la posa di sug­ges­tive luci gal­leg­gianti ed esi­bizioni di dan­za, musi­ca e lir­i­ca dal vivo.Alle 22.15 cir­ca, dopo il fuo­co propizia­tore dei desideri, da una piattafor­ma anco­ra­ta al largo, sarà la vol­ta del grande spet­ta­co­lo pirotec­ni­co, in un tripu­dio di luce ampli­fi­ca­to dal­lo spec­chio del lago.Il tut­to per un even­to in gra­do di regalare tante emozioni, con scop­pi­et­tan­ti e sor­pren­den­ti fig­ure di fuo­co che daran­no un toc­co di magia alla ser­a­ta: «L’ap­pun­ta­men­to clou del­l’es­tate desen­zanese — dichiara Emanuele Gius­tac­chi­ni, asses­sore di rifer­i­men­to — fes­teggia il tra­guar­do del quar­to di sec­o­lo. Devo ringraziare il grup­po Ami­ci del Por­to Vec­chio e le altre asso­ci­azioni che ogni anno lo ren­dono pos­si­bile: la Com­pag­nia de Riul­tela, gli Ami­ci del­la Musi­ca, Arabesque Dan­za, Com­pag­ni di stra­da, Dis­so­nanze armoniche, sen­za dimen­ti­care gli spon­sor Grana Padano, e Hap­py­drive Rent». Nel det­taglio, questo è il pro­gram­ma del­la ven­ticinques­i­ma “Notte d’incanto”: dalle ore 17.30 alle 23.30, in piaz­za Malvezzi, ci sarà l’annullo filatelico a cura di Poste Ital­iane su car­to­line prodotte dal grup­po Ami­ci del Por­to Vec­chio (le prime cen­to saran­no numer­ate); dalle ore 18 alle 21.30, sem­pre in piaz­za Malvezzi e anche sul lun­go­la­go Cesare Bat­tisti, la dis­tribuzione dei bigli­et­ti dei desideri; alle ore 21, sul lun­go­la­go Bat­tisti, ver­rà effet­tua­ta la posa dei lumi­ni sul­l’ac­qua, e poi poe­sia, musi­ca clas­si­ca, mod­er­na e lir­i­ca dal vivo, e dan­za sul­l’ac­qua; alle ore 22.15, l’accensione dei bracieri sul­l’ac­qua e il fuo­co propizia­tore con i bigli­et­ti dei desideri; alle ore 22.30/23 (a sec­on­da delle con­dizioni mete­o­ro­logiche), lan­cio dei fuochi d’artificio.In caso di mal­tem­po, la man­i­fes­tazione sarà rin­vi­a­ta a domeni­ca.

Parole chiave: