Concerto di Natale con suor Cristina e la sua band a Riva del Garda

Parole chiave:
Di Redazione

È in con­cer­to a Riva del Gar­da lunedì 21 dicem­bre per una data uni­ca la vincitrice di «The voice of Italy 2014», suor Cristi­na, accom­pa­g­na­ta dal­la sua band. Già nota a liv­el­lo inter­azionale (all’estero la chia­mano Sis­ter Cristi­na o Sœur Cristi­na) gra­zie alla vit­to­ria nel­la sec­on­da edi­zione del segui­tis­si­mo tal­ent show, nel­la squadra cap­i­tana­ta dal rap­per J‑Ax, la reli­giosa e can­tante sicil­iana ha «piaz­za­to» il video del­la sua blind audi­tion (pri­ma sua esi­bizione all’interno del pro­gram­ma) al quar­to pos­to dei più visti a liv­el­lo mon­di­ale nel 2014. Il con­cer­to, orga­niz­za­to da Musi­ca Riva Fes­ti­val, si tiene a Palaz­zo dei Con­gres­si; l’inizio è alle ore 21.

Nata a Vit­to­ria, in provin­cia di Ragusa, suor Cristi­na (al sec­o­lo Cristi­na Scuc­cia) vive con la famiglia a Comiso. Anco­ra ado­les­cente, nel 2007 inter­pre­ta il ruo­lo di suor Rosa, fon­da­trice delle suore orso­line del­la Sacra Famiglia, nel musi­cal «Il cor­ag­gio di amare». Fre­quen­ta dal 2008 l’Ac­cad­e­mia di spet­ta­co­lo Star Rose Acad­e­my in Roma, stu­dian­do can­to con i docen­ti Fran­co Simonee Tiziana Rivale.

Inizia il cam­mi­no di pos­tu­la­to nel 2009 e, dopo un peri­o­do di due anni vis­su­to in Brasile per il novizia­to, prende i voti nel 2012 nel­la con­gregazione delle suore orso­line del­la Sacra Famiglia. Anco­ra novizia, nel giug­no 2012, esor­disce tele­vi­si­va­mente al pro­gram­ma «Dizionario dei sen­ti­men­ti» in Gold TV, ideato e con­dot­to da Fran­co Simone. Nel 2013 vince il con­cor­so canoro reli­gioso Good News Fes­ti­val in Roma, trasmes­so da TV2000, con il bra­no «Sen­za la tua voce», che viene pub­bli­ca­to come sin­go­lo il 30 luglio di quell’anno.

L’an­no suc­ces­si­vo vince il tal­ent show «The Voice of Italy» nel­la squadra del rap­per J‑Ax, fir­man­do suc­ces­si­va­mente un con­trat­to discografi­co con la Uni­ver­sal Music. Dopo aver rin­no­va­to i suoi voti il 29 luglio 2014, suor Cristi­na si ded­i­ca alla preparazione del suo pri­mo lavoro discografi­co. Il 10 novem­bre 2014 esce «Sis­ter Cristi­na», pub­bli­ca­to dal­la Uni­ver­sal e antic­i­pa­to dal sin­go­lo «Like a vir­gin» (20 otto­bre 2014), cov­er del bra­no di Madon­na (scrit­to da Bil­ly Stein­berg e Tom Kel­ly). Il 18 dicem­bre 2014 viene pub­bli­ca­to in Fran­cia il sec­on­do estrat­to del­l’al­bum, «Blessed be your name», bra­no del can­tante pop-cris­tiano bri­tan­ni­co Matt Red­man, pre­sente nel­l’al­bum «Where angels fear to tread» (2002). Lo stes­so giorno la SNEP (Syn­di­cat nation­al de l’édi­tion phono­graphique) cer­ti­fi­ca il dis­co d’oro con­quis­ta­to in Francia.

Dopo numerosi impor­tan­ti impeg­ni nel­l’am­bito del­la pro­mozione del dis­co (come ad esem­pio la sua esi­bizione al Today Show di New York), il 14 dicem­bre parte­ci­pa al Con­cer­to di in Vat­i­cano (trasmes­so su Rai Due il 24 dicem­bre 2014). L’11 mar­zo 2015 suor Cristi­na pub­bli­ca in Giap­pone «Sis­ter Cristi­na», lan­cio antic­i­pa­to da una sezione live allo YouTube Live Space di Tokyo, in cui ha pre­sen­ta­to il bra­no «The first star», bonus track inser­i­to nel­la ver­sione giap­ponese del dis­co. Dal 10 dicem­bre del­lo stes­so anno è nel cast del musi­cal «Sis­ter Act» al teatro Bran­cac­cio di Roma.

 

Parole chiave: