-

Concerto di Pasqua oggi in piazza

24/04/2003 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
a.j.

Con­cer­to di Pasqua domani con il Cor­po ban­dis­ti­co di Sona, diret­to dal mae­stro Fab­rizio Olioso. L’appuntamento è per le 17.30 in piaz­za Vit­to­rio Emanuele II: in pro­gram­ma musiche di Franz Lehar (Oliosi sturm marsch), Ter­ry Ken­ny (Huntsman’s hol­i­day), Alfred Reed (El camino real), Johann Strauss (Radet­zky marsch), Verdi/Vidale (Mar­cia tri­on­fale dall’opera ), Piazzola/Sommadossi (Lib­er­tan­go), Morricone/De Meij (Moment for Mor­ri­cone), Andrè Weignein (A trib­ute to Lionel con vibra­fono solista Michele Pachera), Quinoy Jones (Soul bossano­va), Goran Bre­gov­ic (Kalash­nijkov) e Hardy Mertens (Take a walk). Il Cor­po ban­dis­ti­co di Sona ha recen­te­mente ottenu­to il pri­mo pre­mio nel­la pri­ma cat­e­go­ria, sec­on­do asso­lu­to, al ter­zo con­cor­so regionale delle bande musi­cali del Vene­to. La sua sto­ria com­in­cia nel 1831 e diver­si maestri si alternarono nel­la con­duzione del­la ban­da: Ansel­mo Fer­rari, fino ai pri­mi anni del ’900, Vit­to­rio Tura­ta fino al 1932, Gio­van­ni Tac­coni e soprat­tut­to Sev­eri­no Ridolfi fino agli anni Set­tan­ta. Lo seguirono i maestri Castagne­di, D’Amico e Damoli. Ora il Cor­po ban­dis­ti­co può con­tare su una ses­san­ti­na di ele­men­ti e negli ulti­mi anni si è fat­to apprez­zare anche in Polo­nia, Fran­cia, Unghe­ria e in Ger­ma­nia.

Parole chiave: