Concerto Primo Festival d’area “I suoni del Garda”

Di Luigi Del Pozzo

Giovedì 26 dicem­bre 2013, alle ore 16,30, appun­ta­men­to con l’ultimo con­cer­to del Pri­mo Fes­ti­val d’Area “I Suoni del Gar­da”, pres­so Vil­la Alba a Gar­done Riv­iera. Il quin­to “Con­cer­to degli Auguri” è ormai divenu­to tradizione per i gar­done­si e non solo, un modo musi­cale e fes­toso per preparar­si all’anno che ver­rà nel migliore dei modi. Anche quest’anno, la Brix­ia Sym­pho­ny Orches­tra e il suo diret­tore Gio­van­na Sor­bi saran­no impeg­nati in un pro­gram­ma sin­fon­i­co con un accat­ti­vante pro­gram­ma fat­to appos­ta per le Fes­tiv­ità: insieme al valz­er di reso cele­bre dal film di Luchi­no Vis­con­ti “Il Gat­topar­do”, in onore al Bicen­te­nario del­la nasci­ta del grande com­pos­i­tore e operi­sta, tro­vi­amo altri autori sug­ges­tivi del Nord Europa, quale Elgar, Grieg e Bar­ber. Non può man­care, inoltre, in un pro­gram­ma di auguri e in un luo­go sug­ges­ti­vo come Gar­done Riv­iera, un toc­co di Mit­teleu­ropa: ci pen­sano gli autori per eccel­len­za di questo genere, i vien­nesi Strauss, padre e figlio, a rap­p­re­sentare deg­na­mente il cli­ma di fes­ta e a far­ci chi­ud­ere l’anno in bellez­za, con un sor­riso e molte sper­anze.

Il Pri­mo Fes­ti­val de “I Suoni del Gar­da” chi­ude in bellez­za una sta­gione felice che ha vis­to pro­tag­o­nista, in prim­is, l’Amministrazione Comu­nale di Gar­done Riv­iera, capofi­la del prog­et­to, ma anche i comu­ni di Guidiz­zo­lo nel Man­to­vano, Tor­ri del Bena­co nel Veronese, Pueg­na­go, San Felice, Tig­nale e Tremo­sine nel Bres­ciano con il coor­di­na­men­to orga­niz­za­ti­vo del­la . La grande affluen­za di pub­bli­co e il con­for­to del­la crit­i­ca sul­la bon­tà delle man­i­fes­tazioni prepara il ter­reno per la Sec­on­da Edi­zione, che ampli­erà i con­fi­ni del­la rasseg­na inclu­den­do altri comu­ni sul Bres­ciano e sul Veronese insieme alle Provin­cie di Bres­cia e Verona, oltre agli attori già coin­volti nel­la pri­ma edi­zione. Appun­ta­men­to all’inaugurazione il prossi­mo mag­gio 2014.

I protagonisti del concerto:

Brix­ia Sym­pho­ny Orches­tra

La Brix­ia Sym­pho­ny Orches­tra si è cos­ti­tui­ta gra­zie ad un grup­po di sosten­i­tori, fra i quali Fon­dazione Gnut­ti, Comune di Bres­cia, Fran­chi­ni Acciai nel dicem­bre 2003 come Asso­ci­azione cul­tur­ale sen­za scopo di lucro, rispon­den­do al dif­fu­so deside­rio di avere un’orchestra che por­tasse il nome di Bres­cia. La scelta è sta­ta dar vita ad un ensem­ble che, con­tan­do su un’organizzazione ed una direzione artis­ti­ca sta­bili, ven­ga atti­va­ta su prog­et­ti mirati durante l’anno. Nel cor­so di dieci anni di attiv­ità inin­ter­rot­ta, l’orchestra ha al suo atti­vo ormai più di cen­toot­tan­ta man­i­fes­tazioni di musi­ca sin­fon­i­ca, lir­i­ca e sacra, con­fer­man­dosi come realtà di pro­duzione di qual­ità riconosci­u­ta e pien­amente oper­a­ti­va sul ter­ri­to­rio bres­ciano. Nel 2013 l’orchestra è sta­ta pro­tag­o­nista di numerosi even­ti, a com­in­cia­re dal Con­cer­to degli Auguri a Vil­la Alba di Gar­done Riv­iera e alla Dec­i­ma Edi­zione del con­cer­to di Capo­dan­no al Teatro Grande, al quale sono segui­ti i con­cer­ti com­pre­si nel Pri­mo Fes­ti­val d’area del­la rasseg­na “I Suoni del Gar­da” e le recite dell’opera “Il Bar­bi­ere di Siviglia” di Gioachi­no Rossi­ni nel sug­ges­ti­vo Castel­lo di Pader­nel­lo.

Gio­van­na Sor­bi

Musicista bres­ciana, da anni si ded­i­ca, otte­nen­do lus­inghieri suc­ces­si e una­n­i­mi con­sen­si, alla direzione d’orchestra, priv­i­le­gian­do pro­duzioni e scelte artis­tiche mirate alla qual­ità dei con­tenu­ti e degli inter­preti ed alla ripro­pos­ta di gran­di autori spes­so trascu­rati. È una delle pochissime donne nel panora­ma ital­iano a dirigere sta­bil­mente un com­p­lesso sin­fon­i­co ed a dedi­car­si anche alla direzione dell’opera lir­i­ca ver­diana e puc­cini­ana. Tra i suoi prossi­mi impeg­ni, dopo l’ Undices­i­ma edi­zione de “Il Con­cer­to di Capo­dan­no” al Teatro Grande di Bres­cia il 1 gen­naio 2014, la terza edi­zione, sem­pre a Bres­cia, del Con­cor­so Inter­nazionale di Can­to ”Giac­in­to Pran­del­li”, inti­to­la­to al cele­bre tenore lumez­zanese scom­par­so nel 2010: da mag­gio 2014, inoltre, inau­gur­erà la sta­gione dei con­cer­ti del Sec­on­do Fes­ti­val d’area “I Suoni del Gar­da”, pro­mosso dalle Provin­cie di Bres­cia e Verona, che coin­vol­gerà numerosi cen­tri lacus­tri del­la spon­da bres­ciana e veronese del Lago di Gar­da, con una forte pre­sen­za del comune di Gar­done Riv­iera, capofi­la del prog­et­to, che ospiterà ben sette man­i­fes­tazioni. Ha diret­to numero­sis­si­mi con­cer­ti con final­ità benefi­ca, a favore di isti­tuzioni come la Fon­dazione Niko­la­jewka di Mom­piano, Fon­dazione Sipec di Bres­cia, Asso­ci­azione Ail, Asso­ci­azione Cometa-Asmme, Movi­men­to per la Vita di Bres­cia, Nati per vivere, perseguen­do così il duplice scopo di dif­fondere il più pos­si­bile la cul­tura musi­cale, aiu­tan­do al tem­po stes­so isti­tuzioni mer­i­to­rie: per la sua attiv­ità di sen­si­bi­liz­zazione a favore di enti no-prof­it il Rotary Inter­na­tion­al Club Vit­to­ria Ala­ta di Bres­cia le ha con­fer­i­to nel 2006 la “Paul Har­ris Fel­low”. Dal 2013 è mem­bro del Rotary Club Bres­cia Nord; è docente tito­lare di cat­te­dra al Con­ser­va­to­rio “Giuseppe Ver­di” di Milano.

Il programma:

I parte

 

Gioachi­no Rossi­ni

Over­ture da “Il Bar­bi­ere di Siviglia”

Edward Elgar

Pomp and Cir­cum­stance” March N. 1

Edvar Grieg

Il Mat­ti­no” dall’opera Peer Gynt

Johann Strauss Jr.

Früh­lingsstim­men (Voci di Pri­mav­era) op. 410

Mod­est Mus­sorgsky

Gopak

 

II parte

 

Giuseppe Ver­di

Ouver­ture dall’opera “Il Fin­to Stanis­lao”

Samuel Bar­ber

Ada­gio per archi”

Gioachi­no Rossi­ni

Over­ture da “L’Italiana in Algeri”

Giuseppe Ver­di

Valz­er bril­lante”

Johann Strauss Jr.

Danu­bio Blu

Radesky — Marsch