Appuntamento alla 20a edizone del 2007

Conclusa positivamante la 19a Fiera del Chiaretto di Moniga

04/06/2006 in Fiere
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Tut­to esauri­to e, soprat­tut­to grande parte­ci­pazione di pub­bli­co inter­es­sato a com­pren­dere le qual­ità intrin­seche dei vari Chiaret­ti e oli extravergine del Gar­da Bres­ciano. Questo in sin­te­si il bilan­cio con­clu­si­vo di ques­ta 19a edi­zione del­la Fiera del di Moni­ga del Gar­da che ieri sera ha chiu­so i bat­ten­ti dan­do appun­ta­men­to per il prossi­mo 2007, 20a edi­zione. Non si trat­ta­va più di una scommes­sa per gli orga­niz­za­tori, gui­dati dal pres­i­dente Ser­gio Amonte con la pos­i­ti­va col­lab­o­razione di Costan­ti­no Gabar­di nelle vesti di diret­tore, ma di una con­fer­ma cir­ca il sostanziale cam­bi­a­men­to rispet­to al pas­sato. Lo stes­so neoelet­to sin­da­co, Lorel­la Lavo, ha con­fer­ma­to la valid­ità delle inno­vazioni appor­tate rib­aden­do comunque che anco­ra si può fare per miglio­rare questo even­to. Esauri­ti i vari coupon disponi­bili per le degus­tazioni facile trarre anche dei bilan­ci che vedono una con­sumazione, nelle tre gior­nate fieris­tiche di oltre 1600 bot­tiglie, tutte ven­dute a bic­chiere, il che vuol dire che dai banchi di assag­gio sono pas­sate almeno 13 mila per­sone. Numerose anche le aziende pre­sen­ti ai con­cor­si, 13 Chiaret­ti e 16 oli extravergine Gar­da Bres­ciano e che han­no vis­to primeg­gia­re per il Tro­feo Pom­peo Mol­men­ti l’Azienda Proven­za di Desen­zano e l’Azienda Com­in­ci­oli di Pueg­na­go nel “Goc­cia d’oro”. Ora i riflet­tori sul mon­do vini­co­lo garde­sano sono sta­ti sola­mente abbas­sati per riac­cen­der­si gia ven­erdì prossi­mo a Polpe­nazze per la 57a edi­zione del­la Fiera del Doc ed il éri­mo con­cor­so eno­logi­co nazionale Gar­da Classico”.

Parole chiave: -