L'Associazione culturale multimediale INDIPENDENTEMENTE bandisce il V concorso di poesia dedicato al Lago di Garda ed ai suoi dialetto

Concorso di poesie

24/10/2002 in Cultura
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Desenzano del Garda

L’As­so­ci­azione cul­tur­ale mul­ti­me­di­ale INDIPENDENTEMENTE ban­disce il V con­cor­so di ded­i­ca­to al ed ai suoi dialet­to­con i seguen­ti patroci­ni: Asses­so­ra­to alle cul­ture iden­tità e autonomie del­la Lom­bar­dia PROVINCIA DI BRESCIA — Asses­so­ra­to alla pub­bli­ca IstruzioneCO­MU­NI­TA’ DEL GAR­DAIl con­cor­so si sud­di­vide in quat­tro sezioni a tema libero:1) Poe­sia in dialet­to 2) Poe­sia in italiano3) Poe­sia Haiku in dialet­to 4) Poe­sia Haiku in lin­gua ital­iana­Haiku è un par­ti­co­lare tipo di poe­sia giap­ponese uti­liz­za­to per esprimere pen­sieri e sen­ti­men­ti in sin­to­nia con la nat­uras­in­te­tiz­zan­doli in sole 3 righe di 5–7‑5 sil­l­abeV­er­rà asseg­na­to un pre­mio spe­ciale a chi priv­i­legerà, negli elab­o­rati, un rifer­i­men­to a immag­i­ni e tradizioni “del­la don­na del lago”. I com­pon­i­men­ti più meritevoli arric­chi­ran­no la pub­bli­cazione del libro “La don­na del lago” patro­ci­na­to dal­la Regione Lombardia.regolamento- Il con­cor­so è aper­to alla parte­ci­pazione di tut­ti i poeti delle province di BRESCIAMANTOVAVERONATRENTO, cioè poeti del ter­ri­to­rio intorno e vici­no al Lago di Garda;-IL CONCORSO E’ APERTO A TUTTE LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO — Non è richi­es­ta quo­ta di parte­ci­pazione;- Per i com­pon­i­men­ti in ver­na­co­lo, i poeti di queste province potran­no usare il loro dialet­to e le poe­sie dovran­no essereac­com­pa­g­nate da una traduzione let­terale in lin­gua ital­iana;- I poeti potran­no parte­ci­pare a tutte e 4 le sezioni con non più di 3 com­pon­i­men­ti per ogni sezione;- Tutte le opere dovran­no essere scritte su car­ta for­ma­to A4 (solo gli Haiku potran­no essere rag­grup­pati su un uni­co foglio)- Le opere, dovran­no per­venire in 6 copie dat­tilo­scritte o in stam­patel­lo e non dovran­no essere sta­ti pre­mi­ate o seg­nalate in prece­den­ti o con­comi­tan­ti con­cor­si, pena l’esclusione.-Qualora si venisse a conoscen­za che le opere non possede­vano questi req­ui­si­ti, il con­cor­rente dovrà resti­tuire il pre­miorice­vu­to e tale revo­ca sarà divul­ga­ta attra­ver­so la stam­pa;- I com­pon­i­men­ti non devono recare firme ma essere con­trad­dis­tinte da un mot­to o da uno pseudon­imo; (si con­siglia dinon uti­liz­zare pseudon­i­mi adot­tati nelle prece­den­ti edi­zioni del pre­mio);- Il mot­to o lo pseudon­imo (uni­co per tutte le com­po­sizioni) sarà ripetu­to su tutte le opere e sul­l’ester­no di una bus­ta chiusa con­te­nente le gen­er­al­ità del con­cor­rente, com­plete di ind­i­riz­zo e numero di tele­fono;- Le opere fir­mate non saran­no tenute in con­sid­er­azione;- Solo a pre­mi­azione asseg­na­ta la giuria aprirà le buste e rileverà il nome del vinci­tore;- I con­cor­ren­ti autor­iz­zano l’even­tuale pub­bli­cazione delle opere invi­ate al con­cor­so;- Il man­ca­to rispet­to delle modal­ità di pre­sen­tazione nel seguente ban­do impli­ca l’au­to­mat­i­ca esclu­sione dal concorso.Non è pre­vista la resti­tuzione del mate­ri­ale per­venu­to.- La parte­ci­pazione com­por­ta l’ac­cettazione di tutte le norme del pre­sente rego­la­men­to- Le poe­sie dovran­no per­venire entro il giorno 5 novem­bre 2002 al seguente indirizzo:“Redazione DIPENDE — casel­la postale 190- 25015 Desenzano“giuriaLa giuria è com­pos­ta dai sig­nori: Mario Arduino, Velise Bon­fante, Euge­nio Fari­na, Tom­ma­so Podavi­ni; Rena­to Laf­fran­chi­ni e Fab­rizio Gal­vagni com­po­nen­ti des­ig­nati dal­la “Fed­er­azione delle Asso­ci­azioni Garde­sane”.- cer­i­mo­nia uffi­ciale di pre­mi­azione avrà luo­go Saba­to 14 dicem­bre alle ore 15 in luo­go da definir­si­tut­ti i con­cor­ren­ti sono invi­tati fin d’o­ra a parte­ci­pare alla man­i­fes­tazione e al pic­co­lo rin­fres­co che seguirà.Per even­tu­ali infor­mazioni tele­fonare al tel. 030 — 9991662 o cell. 335 — 6116353

Parole chiave: